rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Sport

MotoGp, si vola ad Austin. Dovizioso ricorda il podio del 2014: "Sono molto carico"

Quello di Austin è un tracciato di 5.513 metri con una capacità di 120mila spettatori. La costruzione dell'impianto è stata completata nel 2012

Per il Circus del Motomondiale inizia una lunga trasferta nel continente americano. La prima tappa sarà quella di Austin, in Texas, mentre la settimana successiva moto e piloti si trasferiranno a Termas de Rio Hondo, in Argentina. C'è grande ottimismo in casa Ducati dopo il secondo e il terzo posto di Andrea Dovizioso ed Andrea Iannone alle spalle di Valentino Rossi nella prima sotto i riflettori in Qatar. Le prestazioni hanno dimostrato che la nuova Desmosedici ha già raggiunto un buon livello di competitività.

Ma gli obiettivi per il Ducati Team rimangono sempre quelli di inizio stagione: continuare con lo sviluppo della nuova moto, ancora molto “giovane”, e confermare il trend positivo anche sulle prossime piste.  “Sono molto soddisfatto del mio risultato in Qatar, perché ho potuto lottare per la vittoria fino al traguardo con una moto completamente nuova - ha sottolineato Dovizioso -. Nel 2014 sono riuscito ad ottenere il mio primo podio con la Ducati ad Austin, in una gara un po’ anomala, ma quello texano è un circuito che mi piace molto per le sue caratteristiche e non vedo l’ora di scendere in pista nel weekend. Sono molto carico e sono curioso di vedere come andrà la GP15 nelle prossime piste”.

Quello di Austin è un tracciato di 5.513 metri con una capacità di 120mila spettatori. La costruzione dell’impianto è stata completata nel 2012 e quest’anno sarà la terza volta che l'impianto ospiterà la MotoGP. Tra le sue caratteristiche principali vi è un’impressionante salita al termine del rettilineo principale seguita da una curva stretta a sinistra. Il circuito è stato disegnato dal famoso architetto tedesco Hermann Tilke. La direzione di guida è antioraria e conta un totale di venti curve: nove a destra e undici a sinistra. Il weekend di Austin inizierà venerdì mattina con la prima sessione di prove libere alle 09:55 (le 16:55 in Italia), mentre la gara è prevista per domenica alle ore 14 locali (le 21 in Italia).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, si vola ad Austin. Dovizioso ricorda il podio del 2014: "Sono molto carico"

ForlìToday è in caricamento