rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

MotoGp, Dovizioso cerca conferme in Argentina: "Lotteremo per il vertice"

Il weekend di Termas de Río Hondo inizierà venerdì mattina con la prima sessione di prove libere alle 9:55 (le 14:55 in Italia), mentre la gara è prevista per domenica alle 16 locali (le 21 in Italia)

Archiviata la gara di apertura della stagione con l’ottimo secondo posto in Qatar, Andrea Dovizioso è arrivato in Argentina dove domenica prossima si correrà la seconda tappa del Campionato Mondiale MotoGP sul circuito di Termas de Río Hondo, nella provincia di Santiago del Estero. In terra argentina il miglior risultato del forlivese è stato ottenuto a Termas lo scorso anno, quando salì sul podio al secondo posto. Il circuito si trova a sei chilometri dalla cittadina termale, dalla quale prende il nome, nella provincia di Santiago del Estero nella parte settentrionale dell’Argentina.

E’ stato inaugurato ufficialmente a maggio 2008 con una gara del campionato per vetture Turismo. Nel 2012 è iniziato il rinnovamento della pista, con l’obiettivo di trasformarla nel circuito più moderno, sicuro e spettacolare dell’America Latina. La sua lunghezza è 4.806 metri, con 14 curve, cinque a sinistra e nove a destra, e il rettilineo principale misura poco più di un chilometro. “La pista di Termas è completamente diversa da quella di Losail, ma con le nostre prestazioni attuali credo che adesso abbiamo una buona base per tutte le prossime gare", ha esordito il pilota della Ducati.

"Quest’anno è sempre un’incognita andare su una pista dove non abbiamo mai girato con le Michelin, ma dopo il Qatar sono consapevole che la Desmosedici GP ha già raggiunto un ottimo livello di competitività e quindi sono convinto che anche a Termas potremo lottare per le prime posizioni", ha concluso. Il weekend di Termas de Río Hondo inizierà venerdì mattina con la prima sessione di prove libere alle 9:55 (le 14:55 in Italia), mentre la gara è prevista per domenica alle 16 locali (le 21 in Italia).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, Dovizioso cerca conferme in Argentina: "Lotteremo per il vertice"

ForlìToday è in caricamento