menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dovizioso cerca il riscatto, Sepang evoca dolci ricordi: "E' la mia pista preferita"

Dovizioso è reduce dal settimo posto di Phillip Island che gli ha garantito con due gare d'anticipo il secondo posto nella classifica mondiale piloti per il terzo anno consecutivo

Il trittico extraeuropeo di gare consecutive si chiude questo weekend col Gran Premio d'Australia, penultimo round del Motomondiale. "E' la pista che preferisco", non esita a dire Andrea Dovizioso. A Sepang, nel 2016, il forlivese ha ottenuto la sua prima vittoria con Ducati nella classe regina, bissata l'anno successivo. "Su questo tracciato ho degli ottimi ricordi e riesco a sfruttare al massimo le mie caratteristiche, ma allo stesso tempo è uno dei più esigenti del calendario", spiega l'ex iridato della 125cc. "Calore e umidità sono due fattori che ci hanno particolarmente influenzato in passato, e vedremo cosa succederà quest'anno", analizza il forlivese.

Dovizioso è reduce dal settimo posto di Phillip Island che gli ha garantito con due gare d'anticipo il secondo posto nella classifica mondiale piloti per il terzo anno consecutivo. Tuttavia il gap accusato dal vincitore Marc Marquez, oltre 14", gli ha dato molto da riflettere. Lo scorso anno la gara malese fu avara di soddisfazioni, chiudendo lontano dal podio. "Sulla carta penso che potremo essere competitivi in tutte le condizioni, con o senza pioggia, come abbiamo già dimostrato in passato, ma oggi in MotoGp è davvero difficile fare delle previsioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento