menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Motegi a Phillip Island, continua il tour de force della MotoGp. Dovizioso: "Qui non sarà facile"

Per tre volte, nelle diverse categorie, è salito sul podio, compreso un terzo posto in MotoGP nel 2011 alle spalle di Casey Stoner e del campionato Marco Simoncelli

 Archiviato da pochi giorni il Gran Premio del Giappone, con Marc Marquez già campione del mondo, il Circus del Motomondiale fa tappa a Phillip Island per il Gran Premio d'Australia, sede del sedicesimo round del campionato e secondo appuntamento dell'impegnativa serie di tre gare extra-europee di fine stagione. Andrea Dovizioso, che ha archiviato il weekend nipponico con una pole ed un quinto posto, ha ottenuto in passato buon risultati sulla pista australiana.

Per tre volte, nelle diverse categorie, è salito sul podio, compreso un terzo posto in MotoGP nel 2011 alle spalle di Casey Stoner e del campionato Marco Simoncelli, con il quale aveva ingaggiato uno spettacolare duello. Tuttavia, afferma a sorpresa il portacolori della Ducati, "Phillip Island è una pista che non gradisco più di tanto. E' un tracciato davvero difficile e con i limiti che ha ancora la nostra moto credo non sarà facile per noi neanche quest’anno".

"Qui - aggiunge - abbiamo fatto un test a Phillip Island ad inizio stagione, quando le condizioni del tracciato erano migliori. I nostri tempi sul giro sono stati buoni ma sono passati quasi otto mesi, la nostra moto è cambiata e quindi i risultati di quel test non contano più di tanto". Per le ambizioni del weekend, tutto "dipenderà anche delle condizioni meteo, che in questa stagione possono essere insidiose. In ogni caso nelle ultime gare siamo sempre stati fra i primi e quindi sono fiducioso anche per questa gara.”

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento