rotate-mobile
Sport

MotoGp, "DesmoDovi" torna in Italia per ricaricare le pile: sorpresa all'aeroporto

Anche senza aver vinto il titolo mondiale, per il forlivese è stata probabilmente la stagione della consacrazione

Per Andrea Dovizioso è arrivato il momento di ricaricare le batterie. Il "warning" è arrivato durante l'ultima giornata di test a Valencia, conclusa anzitempo dal portacolori della Ducati. "Una volta che abbiamo provato tutto la batteria ‘lampeggia’ e durante la stagione siamo sottoposti a stress e ciò porta ad avere dei cali", ha affermato il forlivese dopo aver completato 22 giri. Dovizioso tornerà in pista la prossima settimana a Jerez de la Frontera per due giorni di test, il 22 e 23 novembre, prima della pausa invernale. Mercoledì sera è sbarcato all'aeroporto di Bologna, dove ad attenderlo vi erano diversi tecnici ed ingegneri della Ducati.

"Un grazie va sicuramente anche a loro", ha scritto "DesmoDovi" sui social. Anche senza aver vinto il titolo mondiale, per il forlivese, ex iridato della 125cc nel 2004, è stata probabilmente la stagione della consacrazione. Per sei volte è salito sul gradino più alto del podio, vincendo tutti i "corpo a corpo" con l'iridato Marc Marquez (Austria e Giappone), tirando fuori una cattiveria sull'asfalto che mai si era vista in passato. Il ducatista si è dimostrato un pilota completo, equilibrato e "cattivo" allo stesso tempo. Ed ecco perchè il "nuovo" Dovizioso potrà esser tra gli assoluti protagonisti del 2018.

VIDEO, L'AFFETTO FORLIVESE: IL SINDACO: "TI FESTEGGEREMO" - LA GARA SEGUITA DAL MAXISCHERMO - L'IDEA DI AMINA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, "DesmoDovi" torna in Italia per ricaricare le pile: sorpresa all'aeroporto

ForlìToday è in caricamento