rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Sport

MotoGp, test in Qatar: Dovizioso si conferma in splendida forma

Il forlivese ha lavorato sulle carene, sul passo e sul telaio, effettuando comparazioni tra la nuova e vecchia versione

Andrea Dovizioso si conferma velocissimo anche nel secondo dei tre giorni di test MotoGp in Qatar. Il forlivese della Ducati si è fermato ad appena 41 millesimi dal miglior crono fatto registrata dalla Suzuki di Andrea Iannone in 1'54"586. Il forlivese ha lavorato sulle carene, sul passo e sul telaio, effettuando comparazioni tra la nuova e vecchia versione. Al terzo posto si è portato Marc Marquez (Repsol Honda) davanti alla prima delle Yamaha, quella del team Tech di Johann Zarco. Completa la top five l'altra Suzuki di Alex Rins, a 381 millesimi dal compagno di squadra. Sesto crono per la Honda del team di Lucio Cecchinello di Cal Crutchlow davanti alla Yamaha di Maverick Vinales, alle Ducati Pramac di Danilo Petrucci e Jack Miller e alla Honda Repsol di Dani Pedrosa. Undicesimo Valentino Rossi. Lontano Jorge Lorenzo, solo 14esimo.

"Anche se il meteo incerto non ci ha consentito di sfruttare tutto il tempo a disposizione, alla fine siamo comunque riusciti a provare tutto quello che avevamo in programma - afferma Dovizioso -. Sono molto soddisfatto del mio feeling con la moto: in questa pista la Desmosedici GP ha sempre funzionato molto bene, ma quest’anno sta andando ancora meglio. Il mio miglior crono l’ho ottenuto nel mini long-run di 12 giri che ho fatto in serata, e devo ammettere che i tempi sono venuti abbastanza facilmente. Qui in Qatar però ogni giorno possiamo trovare condizioni diverse e quindi dobbiamo cercare, anche sabato, di essere veloci e portare a termine il nostro programma di lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, test in Qatar: Dovizioso si conferma in splendida forma

ForlìToday è in caricamento