rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Sport

Atletica, la Libertas ricomincia da Imola tra mille emozioni

In programma i 100 metri a corsie alterne, il salto in alto con caduta su teli personali, il lancio del disco maschile e il peso femminile con attrezzi personali e iscrizioni aperte solo per gli atleti della regione

L’atletica ricomincia da Imola, il primo campo d’Italia ad organizzare una gara dopo la quarantena Covid con l’emozione a mille di atleti, tecnici e organizzatori, con un programma gare ridottissimo e con tutte le disposizioni di sicurezza assolutamente a norma. In programma i 100 metri a corsie alterne, il salto in alto con caduta su teli personali, il lancio del disco maschile e il peso femminile con attrezzi personali e iscrizioni aperte solo per gli atleti della regione.

La Libertas Atletica Forlì in gara con lo junior Elia Ruggeri nei 100 metri, con l’allieva Asia Nati nel lancio del peso e con tre atleti nel lancio del disco, la forte promessa Giovanni Benedetti e due decatleti, l’esperto junior Francesco Amici  e la matricola l’allievo Daniele D’Acapito. In questa apertura agonistica, e dopo due mesi di attività limitata e rimediata in casa e con un solo mese di preparazione tecnica al Campo Gotti ci si aspettava un inizio tranquillo, ma quello che riesce a fare l’adrenalina è ancora tutto da scoprire. Tutti buoni risultati e tanti primati personali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica, la Libertas ricomincia da Imola tra mille emozioni

ForlìToday è in caricamento