menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Automobilismo, un superlativo Samuele Marchetti conquista il Trofeo Aci Karting 2020

Il portacolori del Racing Team Le Fonti non ha concesso spazio agli avversari, imponendosi anche nella finale della 125 Kzn Junior

Un superlativo Samuele Marchetti ha dominato la finale del Trofeo Aci Karting 2020 che si è disputata sul "Circuito Internazionale Napoli" di Sarno. Dopo la pole position e la vittoria nella pre-finale di sabato, il portacolori del Racing Team Le Fonti non ha concesso spazio agli avversari, imponendosi anche nella finale della 125 Kzn Junior. La gara è iniziata in ritardo dopo un violento nubifragio che ha fatto temere l'annullamento della giornata di gare. L'attenuarsi delle precipitazioni ha permesso di organizzare un nuovo programma senza warm up e le partenze in griglia. Inizio di gara con tre giri di ricognizione in regime di bandiere gialle, con il gran premio articolato in 15 minuti più un giro.

Marchetti è scattato molto bene sotto la bandiera verde, insediandosi al comando della gara e tenendo a distanza Pastorino e Fasano. Per tre quarti di gara il vantaggio sull'immediato inseguitore è rimasto sempre tra i quattro e otto decimi; poi nel Pastorino ha iniziato a mettere pressione su Marchetti, ma il romagnolo non ha concesso alcuna possibilità di sorpasso. Il forlivese si è preso il gradino più alto del podio con oltre sette decimi su Pastorino e due secondi e sette su Bolvino.

Marchetti, dopo la vittoria nel Campionato Emiliano Romagnolo, ha conquistato anche il prestigioso Trofeo Nazionale Aci-Sport, confermando le sue ottime doti di guida e la sua buona sensibilità nel mettere a punto il set-up del kart con l'ausilio degli ingegneri del telaio Praga, spinto dal motore Tm preparato dai fratelli Paolo e Fabrizio Brunelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cercasi conduttore per un nuovo talk show di cultura e attualità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento