Basket, ecco il Lodo "Salva Città". "Speriamo di giocare i campionati a porte aperte"

Tra i principali argomenti trattati il lodo "Salva città", ma anche la possibilità di disputare i campionati a porte aperte

Si è tenuto venerdì mattina, in videoconferenza, il Consiglio Federale della Federazione Italiana Pallacanestro presieduto da Giovanni Petrucci. Tra i principali argomenti trattati il lodo "Salva città", ma anche la possibilità di disputare i campionati a porte aperte. In considerazione della situazione di emergenza dettata della pandemia e dei conseguenti effetti negativi che si stanno determinando, il Consiglio Federale ha approvato in via eccezionale e per la sola stagione agonistica 2020/2021 il Lodo “Salva Città”.

"Il lodo per il settore professionistico mira a consentire di individuare nuove risorse umane e finanziarie per mantenere il livello di attività raggiunto nel medesimo territorio - viene spiegato dalla Fip -. L’eccezionalità del momento storico, i forti inviti del Governo rivolti alle Federazioni sportive affinché assumessero tutte le misure straordinarie ritenute opportune per consentire la salvaguardia del patrimonio sportivo, la Legge emanata nell’agosto 2019 che fa espresso riferimento alla possibilità di valutare la consistenza del titolo sportivo per poi eventualmente permetterne il passaggio, hanno indotto il presidente e il Consiglio federale ad adottare tempestivamente questo provvedimento per l’anno sportivo 2020/2021".

Per continuare a contrastare la crisi derivante dall’emergenza Covid-19, la Fip ha determinato un ulteriore sostegno di un milione di euro, aggiornando la somma a 7,7 milioni di euro. Per la stagione 2020/2021 verrà applicata, a tutte le società dei campionati maschili di Serie A, A2, B e dei campionati femminili di A1 e A2, una decurtazione del 20% sulle tasse gara. Sempre per la prossima stagione verrà applicata una decurtazione del 10% sulle quote di rinnovo della tessera di allenatori, preparatori fisici, istruttori minibasket e dirigenti. L’intervento sarà successivo all’assestamento di Bilancio previsto per settembre.

Una precisazione sull’utilizzo delle mascherine

La Fip ha reso noto, la scorsa settimana, il Protocollo con le linee guida per la ripresa degli allenamenti nella pallacanestro. Il Protocollo è stato redatto dalla Federazione Italiana Pallacanestro insieme alla Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina in collaborazione con il Politecnico di Torino su richiesta dell’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri in seguito all’emanazione delle linee guida per la ripresa delle attività sportive contenute nei Dpcm del 4 e 17 maggio scorsi. Le speciali mascherine che la Fip sta studiando con il Politecnico di Torino potrebbero essere utilizzate, per maggiore sicurezza, solo ed esclusivamente durante questa estate per le attività giovanili, 3x3 e nei centri estivi e solo qualora le normative vigenti non permettessero di giocare a viso nudo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Presidente Petrucci ha manifestato in Consiglio Federale l’auspicio "di disputare le gare dei prossimi campionati a porte aperte seppure con capienza ridotta nei palazzetti e secondo le disposizioni governative in materia di contenimento del contagio da Covid-19". La Fip continuerà a monitorare attentamente la situazione al fine di vagliare tutte le condizioni per poter aprire al pubblico gli impianti nella stagione 2020/2021. La prossima riunione del Consiglio Federale avrà luogo venerdì 26 giugno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento