rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Basket femminile, l'Aics vince ancora: serve un overtime per respingere Ravenna

Tanta fatica, tante energie spese, ma soprattutto la soddisfazione di una vittoria fatta di tenacia e sangue freddo

Soffre tantissimo l’A.I.C.S. Basket Forlì, ma dopo un tempo supplementare riesce a portare a casa un’importantissima vittoria che la mantiene a punteggio pieno in testa alla classifica. Un match dalle mille insidie, dove una scatenata Morigi ha cercato in tutte le maniere di mettere i bastoni tra le ruote alle forlivesi, che con grinta e tenacia sono comunque riuscite a portare a casa i 2 punti.

In avvio di gara il pallino del gioco sembra pendere fortemente dalla parte delle padrone di casa che riuscivano a tenere il controllo del gioco e grazie anche ad una Caterina Bozzi particolarmente ispirata provavano un mini allungo riuscendo ad andare al primo riposo in vantaggio 13-7. L’intensità forlivese non mutava ma a quel punto era Morigi a portare l’inerzia del match dalla parte Ravennate con tre triple consecutive che ribaltavano la situazione e tagliavano le gambe all’entusiasmo della squadra di Montuschi che comunque grazie ad un canestro da 3 di Calabrese ed una sempre precisa Leardini riuscivano comunque ad andare al riposo lungo avanti 31-28. Alla ripresa delle ostilità saliva l’intensità difensiva Ravennate concedendo poco all’attacco avversario, il che, unito a delle buone trame offensive riportava nuovamente il pallino del match dalla parte della squadra di coach Laghi, ci pensavano poi 5 punti della solita Morigi a segnare il sorpasso con cui si andava al riposo di fine terzo quarto (39-41).

L’Aics non si dava però per vinta ed erano ancora Calabrese e Bozzi a costruire il controsorpasso che lanciava Forlì con il naso avanti verso la volata dell’ultimo giro di orologio, ma come una sentenza a pochi secondi dalla fine un canestro da oltre l’arco della solita Morigi sentenziava che la partita si sarebbe dovuta risolvere all’overtime. I 5’ extra però premiavano la maggiore freddezza delle forlivesi, che con una tripla di Calabrese ed una buona freddezza dalla lunetta riuscivano a portare la squadra vittoriosa al traguardo.

Tanta fatica, tante energie spese, ma soprattutto la soddisfazione di una vittoria fatta di tenacia e sangue freddo, segnali comunque positivi per coach “Tusco” che può così preparare al meglio il derby forlivese che vedrà la sua squadra impegnata lunedì contro le Tigers Rosa per continuare a sognare in testa alla classifica cercando di mantenere l’imbattibilità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket femminile, l'Aics vince ancora: serve un overtime per respingere Ravenna

ForlìToday è in caricamento