Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Basket femminile, la Libertas combatte alla pari per 20 minuti. Poi cede il passo ad Ancona

Si sapeva che sarebbe stata una prova difficile per la Libertas ma le risposte arrivate in campo soprattutto nei primi 20’ sono state più che confortanti.

La Libertas Basket Rosa resiste bene 20 minuti sul difficilissimo campo della Basket Girls Ancona, squadra tra le più accreditate per il grande salto in A2, ma poi cede il passo alle più quotate avversarie che alla lunga sono riuscite ad imporre il proprio gioco ed il proprio ritmo alla partita portando a casa una vittoria con un punteggio sicuramente più eclatante rispetto ai valori espressi in campo.

Già dalle prime battute Ancona provava a prendere in mano il pallino del gioco e partiva forte con un parziale di 8-0 dove erano determinanti le giocate di Albanelli, ma la squadra di coach Montuschi non si perdeva d’animo e con una Balestra in grande spolvero riusciva a ricucire a pieno il gap tra le due squadre. Le doriche continuavano a spingere forte sull’acceleratore, e Yusuf faceva sentire il suo peso offensivo, di contro però Vespignani non lasciava il passo alle avversarie e manteneva le due squadre a contatto. Nei secondi 10’ di gioco erano la tripla di Cedrini e le belle giocate dell’ex di turno Alice Pieraccini a tenere alta la fiamma in casa Libertas. Le forlivesi reggevano bene il peso offensivo delle avversarie e si dimostravano pronte ed attente in entrambe le fasi di gioco, fino all’ultimo minuto della seconda frazione quando due triple di maroglio tagliavano letteralmente le gambe alle romagnole e portavano le squadre al riposo lungo con Ancona avanti di 10. Nei secondi 20’ di gioco le doriche riuscivano a prendere il controllo del match grazie anche alla maggiore ampiezza delle rotazioni, ma Forlì gagliardamente non alzava bandiera bianca e continuava a battersi al massimo per tuta la durata del match nonostante il divario crescesse minuto dopo minuto fino ad arrivare all’83-49 finale

Si sapeva che sarebbe stata una prova difficile per la Libertas ma le risposte arrivate in campo soprattutto nei primi 20’ sono state più che confortanti. Ora coach Montuschi spera di recuperare Matilde Guidi e poter riavere al 100% anche Veronica Cedrini per i prossimi impegni e cercare di concludere la stagione nella maniera migliore possibile

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket femminile, la Libertas combatte alla pari per 20 minuti. Poi cede il passo ad Ancona

ForlìToday è in caricamento