Sport

Basket femminile, la Libertas lotta ma cade in quel di Rimini

Già dal prossimo week end avrà inizio la seconda fase che vedrà le ragazze di Montuschi incrociarsi con il gruppo marchigiano

Nuova battuta d’arresto per la Libertas Basket Rosa Forlì che cade sul campo di Rimini in un match sostanzialmente equilibrato che però ha visto la formazione allenata da Pierfilippo Rossi concretizzare maggiormente le proprie trame offensive, contro una Forlì che ha particolarmente sofferto la zona delle avversarie e ricavando pochissimo dal tiro da oltre l’arco (eloquente il 3/12 finale).

Già dal prossimo week end avrà inizio la seconda fase che vedrà le ragazze di Montuschi incrociarsi con il gruppo marchigiano. Le forlivesi saranno chiamate ad una grandissima prova di forza, ma quello che stanno dimostrando sta già ampiamente palesando il grande lavoro che questo gruppo sta facendo dopo tutte le problematiche presentatesi ad inizio stagione con le diverse rinunce che hanno ridotto notevolmente la lunghezza del roster complicando non di poco il lavoro soprattutto nell’allenamento settimanale. 

La partita

L’equilibrio della partita si mantiene per il primi 12’ di gioco; Forlì attaccava con molta verve e trovava buone soluzioni offensive riuscendo anche a tenere in mano il pallino del match, erano soprattutto i canestri di Alice Pieraccini a creare grattacapi alla difesa riminese e le triple di Cedrini e Bollini facevano ben sperare coach Montuschi. Col passare dei minuti cresceva però l’intensità difensiva della Ren Auto e la difesa a zona 3-2 portava i frutti sperati, perché la Libertas perdeva il feeling con il canestro e le padrone di casa ne approfittavano per fare il break e portarsi al cambio di campo sul +10.

Questa volta però il terzo quarto riportava in campo le biancorosse con il giusto piglio, e il distacco si dimezzava tra le due squadre grazie anche ai bei canestri di Martina Ronchi. Nell’ultimo quarto le due squadre rimanevano a ridosso, Rimini provava di nuovo la fuga arrivando anche a +12, ma guidata dalla verve di Elisa Vespignani, Forlì piazzava un parziale di 9-0 che la riportava a ridosso delle avversarie, che però ritrovavano lucidità e riuscivano a portare a casa la vittoria gestendo il piccolo vantaggio fino alla sirena finale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket femminile, la Libertas lotta ma cade in quel di Rimini

ForlìToday è in caricamento