Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Basket femminile, la Medoc cade contro La Spezia

Le ragazze di coach Balistreri hanno quindici giorni per preparare l’insidiosa trasferta del 13 ottobre a Campobasso, facendo tesoro di quanto accaduto a La Spezia e ricaricando le pile, soprattutto sotto l’aspetto mentale.

Non sfuggono al pronostico le ragazze di coach Balistreri che a La Spezia, contro un avversario destinato ad un campionato di vertice, devono fare i conti con il tasso tecnico della Cestistica Spezzina e con l’assenza di Juric, causa italici ritardi burocratici legati al visto. Sicuramente a poco sarebbe servita la presenza della croata, visto l’andamento di un match che dopo 10 minuti di gioco conferiva alle padrone di casa un vantaggio di ben 22 punti. Ma è altrettanto vero che il gioco offensivo della Medoc non può prescindere da Josipa Juric. L’evidenza è negli appena 16 punti segnati da Forlì nell’intero primo tempo, con le avversarie a mettere tre giocatrici in doppia cifra, fra le quali Cadoni, autrice di 20 punti in 20 minuti. Da salvare la buona reazione della Medoc nel secondo tempo, con Zavalloni e Noemi Duca a tagliare il traguardo della doppia cifra. Ora, visto lo slittamento del derby casalingo contro Faenza, le ragazze di coach Balistreri hanno quindici giorni per preparare l’insidiosa trasferta del 13 ottobre a Campobasso, facendo tesoro di quanto accaduto a La Spezia e ricaricando le pile, soprattutto sotto l’aspetto mentale. 

Cestistica Spezzina – Medoc Forlì  79 - 50 (28-6; 25-10; 14-18; 12-16)
Cestistica Spezzina: Templari 17, Cadoni 22, Sarni 6, Packovski 16, Linguaglossa 5, Corradini 2, Tosi 4, Bini 2, Olajide 1, Maiocchi 2, Mori 2. All.: Corsolini. Ass.: Zampieri
Medoc Forlì: Pieraccini 8, Boni, Gramaccioni 4, Martines 4, Puggioni 3, Vespignani 5, Duca E. 5, Conti 2, Zavatta, Zavalloni 11, Duca N.11, Balestra. All.: Balistreri. Ass.: Bagnoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket femminile, la Medoc cade contro La Spezia

ForlìToday è in caricamento