rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Sport

Basket giovanile, la Don Bosco Under 17 espugna il PalaRuggi di Imola

Prossimo appuntamento per la Don Bosco Under 17 domenica pomeriggio, al PalaPicci di Forlimpopoli, proprio contro l'Orthos Lugo

Inizia con un'altra vittoria il girone di ritorno della prima fase per la Don Bosco Forlì, impegnata nel campionato U17 d'elite. E' stato sbancato infatti il PalaRuggi di Imola, casa della Grifo. Come ormai tradizione per le partite che si disputato in questo girone, il match è combattuto per 40'. I ragazzi di coach Agnoletti si dimostrati però più intensi dei pari età imolesi, creando il solco nell'ultima frazione di gioco, grazie ad un'ottima prestazione del collettivo. Con questa vittoria la Don Bosco consolida ulteriormente la sua seconda posizione in classifica, dietro di soli due punti alla Pol. Cesenatico 2000, e con sei lunghezze di vantaggio rispetto alle terze, Orthos Lugo e FulgorLibertas. Prossimo appuntamento domenica pomeriggio, al PalaPicci di Forlimpopoli, proprio contro l'Orthos Lugo.

Grifo Imola 56 - Don Bosco Forlì 67 (10-16, 36-37, 44-49)
Grifo: Daporto, Selvatici, Turrini 7, Cantoni 11, Cenni 12, Iaccarino, Bambini, Sgubbi 8, Dal Re, Laaboudi 7, Bolombo 11, Maninni. All. Tampieri, Ass. Lanzoni.
Don Bosco: Rossi 2, Calabrese, Marchioni 9, Onofri 2, Biondi 8, Del Zozzo 13, Vitali 11, Ravaioli 5, Lambruschi 11, Attanasio 2, Agnoletti 2, Arcangeloni 2. All. Agnoletti.

U15 ELITE, PRIMA SCONFITTA PER I TIGERS

I Tigers 2014 Forlì U15 di coach Antonio Giannetti hanno incassato la prima sconfitta della stagione in casa dei pari età della Salus Bologna, al termine di 40' palpitanti. Alla palla a due la Salus inseguiva Forlì staccata di soltanto due lunghezze in classifica, giocandosi quindi di fatto per la prima piazza: come da pronostico, la partita è intensissima e fisica. I forlivesi sembravano poterla condurre, confenzionado un break di 26-5 a inizio secondo quarto che vale addirittura il +20 (21-41). Ma la Salus non ha mollato, riuscendo a limare il gap già prima di tornare negli spogliatoi.

Alla ripresa delle ostilità lenta e costante rimonta bolognese. I Tigers hanno faticato a trovare il canestro con continuità: l'ultimo periodo di gioco è stato punto a punto. Si è messo in evidenza Calabrese, autore di 15 punti con 6/8 al tiro e 3/3 dall'arco, costretto però a lasciare il campo a 1'30" causa raggiunto limite di falli. Qualche rimbalzo di troppo concesso dagli ospiti premia Bologna, che è riuscito nel finale a mettere il naso avanti e a conquistare i due punti in palio. Forlì cercherà il riscatto già Sabato, quando alle ore 19.30 calcherà il parquet della Pol. 2000 Cesenatico.

Salus Bologna 75 - Tigers 2014 Forlì 73 (16-15, 30-44, 55-60)
Salus: Siviero 4, Barberit 2, Poggi 8, De Paoli 14, Guidotti, Zanchi, Chirlo 9, Silvestri 2, Dinelli 16, Marchetia 12, Drago 8, Favaloro. All. Gatti.
Tigers: Vitali 2, Maroncelli 8, Gaudenzi, Panzavolta 3, Calabrese 15 (6/8 al tiro con 3/3 da 3), Fortunati, Lotti, Pambianco 21, Battistini 7, Piazza, Vespignani 11 (5/8), Bessan 6. All. Giannetti, Ass. Sanzani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket giovanile, la Don Bosco Under 17 espugna il PalaRuggi di Imola

ForlìToday è in caricamento