Sport

Basket, l'Unieuro Forlì ritrova l'OraSì: la prima di campionato si gioca alle 19

Il calendario mette sul piatto dell'appuntamento inaugurale il derby contro l'OraSì Ravenna

Il tempo delle amichevoli è finito. La palla a due di domenica assegnerà i primi due punti della stagione. Ma quella che andrà in scena al Palafiera sarà una sfida che va ben oltre. Il calendario mette sul piatto dell'appuntamento inaugurale il derby contro l'OraSì Ravenna. Le due compagini si sono già affrontate nel girone bianco di Supercoppa, con quella di coach Sandro Dell'Agnello corsara al Pala De Andrè con un'imbarazzante facilità. Era l'8 settembre ed è trascorso quasi un mese da quel roboante 72-98. Nel mezzo Forlì ha accarezzato il sogno delle Final Four, spentosi per mano di una Udine che ha dimostrato di aver tutte le carte in regola per essere tra le assolute protagoniste del campionato, ed ha trovato risposte significative dal Torneo Irtet disputatosi in Campania e che ha visto i biancorossi battere prima Napoli e poi Caserta.

Il pre-campionato dei bizantini è stato costellato invece da delusioni, anche se le ultime risposte arrivate dalle amichevoli contro Mantova, Verona e Biella hanno ridato entusiasmo al roster guidato da coach Massimo Cancellieri. Dell'Agnello conta di recuperare per il derby Rush e Ndoja: il primo è stato tenuto a riposo a Caserta per un'infiammazione al ginocchio, mentre il secondo è ancora alle prese con un problema al collo che sta affrontando con terapia. Domenica scorsa si è finalmente visto in campo per alcuni minuti. Domenica il parquet darà i primi due punti e scoprirà le carte. Palla a due al Palafiera alle 19. Altre due gare casalinghe inizieranno alle 19: la ventesima giornata contro la Pompea Mantova (il 26 gennaio 2020) e la ventiquattresima contro la Sapori Veri Roseto (16 febbraio).

Il pre-partita

Sarà un ritorno speciale, quello di domenica all’Unieuro Arena per tutti i tifosi biancorossi: oltre infatti a rivivere le emozioni che darà l’inizio del campionato, sarà l’occasione per riscoprire e conoscere una componente fondamentale della nostra Società: il settore giovanile! Prima della partita, infatti, sfileranno i ragazzi del nostro vivaio che, accompagnati dai loro allenatori, occuperanno il parquet e canteranno insieme ai giocatori della prima squadra “l’Inno di Mameli”. Oltre ai giovani atleti della Pallacanestro 2.015, saranno presenti anche i ragazzi delle Società partner del mondo biancorosso, all’interno di un progetto nato in estate con l’obiettivo di fare rete nel territorio: Artusiana Basket Forlimpopoli, Aics Forlì, Faenza Basket Project, Gaetano Scirea Bertinoro e Libertas Green  Basket Forlì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, l'Unieuro Forlì ritrova l'OraSì: la prima di campionato si gioca alle 19

ForlìToday è in caricamento