menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, non c'è due senza tre: Rodolfo Rombaldoni cardine dello spogliatoio dei Baskers

Un atleta che conserva alle soglie dei 44 anni innato entusiasmo e voglia di rimettersi in gioco per il bene del gruppo

Rodolfo Rombaldoni per il terzo anno consecutivo indosserà la fascia da capitano dei Baskers. Un atleta che, nonostante una fulgida carriera costellata da due scudetti conquistati con Fortitudo Bologna e Mens Sana Siena, una Supercoppa ed un campionato nazionale dilettanti, la perla dell’argento olimpico di Atene 2004 con la Nazionale, conserva alle soglie dei 44 anni innato entusiasmo e voglia di rimettersi in gioco per il bene del gruppo. Pronto, in caso di necessità, a ricoprire tutti i ruoli in campo dall’1 al 4, capitan Rombaldoni rimane fermamente al centro del progetto tecnico dello staff e sarà di nuovo l’immancabile cardine all’interno dello spogliatoio. Altro rinnovo è quello di Lorenzo Servadei (ala grande, 1991, 195 centimetri), pedina fondamentale nello scacchiere di coach Agnoletti e per le battaglie sotto i tabelloni.  Tiratore affidabilissimo sugli scarichi, Lollo ha saputo ritagliarsi il ruolo fra i principali terminali offensivi della squadra (rendimento nell’ andata ‘19/‘20 ultrapositivo) e spesso punto di riferimento per i compagni, alquanto silente ma utile alla causa come giocatore bidimensionale e duttile.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento