Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Basket, primo giorno di scuola per la Pieffe 2.015: si rimettono in moto gambe e muscoli

Presente il gruppo della prima squadra, con i nuovi acquisti Rei Pullazi, Lorenzo Benvenuti, Mattia Palumbo, Franco Flan e Jeffrey Dean Carroll

Infuocato primo giorno di scuola per la Pallacanestro Forlì 2.015 versione 2021-2022. La compagine biancorossa si è ritrovata lunedì pomeriggio agli ordini di coach Sandro Dell'Agnello nella palestra del Palafiera per la consegna del materiale tecnico e il primissimo assaggio di parquet con tanto di pallone. Sotto l'occhio di Dell’Agnello e dagli assistenti Sergio Luise e Paolo Ruggeri, i giocatori hanno iniziato a lavorare sotto l’aspetto fisico assieme al preparatore atletico Luca Borra per rimettere in moto gambe e muscoli.

Presente il gruppo della prima squadra, con i nuovi acquisti Rei Pullazi, Lorenzo Benvenuti, Mattia Palumbo, Franco Flan e Jeffrey Dean Carroll, al quale si sono aggregati Benjamin Babacar Ndour, Paolo Bandini e altri giovani dell’Under 19 della Pallacanestro 2.015. La squadra si allenerà per tutta la settimana, con sedute a porte chiuse nel rispetto dei protocolli sanitari, mentre domenica si presenterà ufficialmente alla città. Dapprima agli organi di informazione, attraverso l’abituale conferenza stampa di inizio stagione alla presenza di giocatori, dirigenti, staff della Pallacanestro 2.015 e soci della Fondazione, e successivamente ai tifosi.

Prima però di rivivere l’emozione del ritorno in palestra, tutto il team biancorosso – giocatori, staff tecnico, staff medico e dirigenti – ha ricevuto il saluto di Maurizio Gherardini: “È importante che vi divertiate e che lavoriate avendo il sorriso sulle labbra, perché le squadre che lavorano con il sorriso hanno una chance in più di vincere - ha detto -. Vi faccio un grosso in bocca al lupo, e vi seguirò perché sono sinceramente affezionato a questo ambiente. Ricordatevi che siete in una città che vive di basket e che questo territorio ha la pallacanestro nel suo Dna: i ricordi che ho delle vittorie ottenute qui, sono indescrivibili. Questa è Forlì, e questo è l’ambiente al quale voi potete dare tanto entusiasmo con il vostro lavoro”.Al fianco di Gherardini, sono intervenuti il general manager Renato Pasquali e Riccardo Pinza, socio della Fondazione Pallacanestro Forlì 2.015, che hanno salutato la squadra e augurato a tutti buon lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, primo giorno di scuola per la Pieffe 2.015: si rimettono in moto gambe e muscoli

ForlìToday è in caricamento