menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket serie C, crisi senza fine per il Gaetano Scirea: nono ko di fila

Nel prossimo turno il Gaetano Scirea affronterà il Molinella, scontro diretto

Prosegue anche davanti al pubblico amico la serie negativa di uno Scirea che nonostante una gara ben giocata per lunghi tratti deve inchinarsi al cospetto dei più talentuosi e profondi avversari dell'Olimpia Castello, incappando nel nono passo falso consecutivo. Dopo un avvio in cui i lunghi bianconeri sancivano un illusorio 13-5 al 4’ l’attacco s’inceppa e con sei uomini a referto gli ospiti rimettono il naso avanti dopo altri 4’ con Tomesani. Da quel momento gli uomini di Tumidei saranno sempre costretti ad inseguire ed impattano solo al 19’ (31-31) con 5 filati di Ravaioli, questa sera sugli scudi. Quando Castello vola a +15 al 27’ (0-14) la gara sembra già in archivio ma con smisurato orgoglio i romagnoli, trascinati dalle rasoiate di Ricci e Ravaioli (refertano gli ultimi 12) riesce a risalire fino al 56-63 del 38’. Pur vincendo la lotta a rimbalzo (Bracci 15), lo Scirea paga a caro prezzo gli incredibili e striminziti 4 liberi tirati, per giunta in casa e le lunghe rotazioni a cui Serio può attingere. Ora il futuro si chiama Molinella, scontro diretto importantissimo ma non ancora decisivo. 

GAETANO SCIREA BERTINORO 58 OLIMPIA CASTELLO 2010. 69 (15-19; 33-34; 41-55)

GAETANO SCIREA: Rossi 6, Cinti 2, Mistral 2, Zambianchi 2, Ravaioli 17, Angeletti e Sampieri n.e., Ricci 11, Farabegoli 9, Bessan n.e., Bracci 7, Em.Solfrizzi 2. All.: Tumidei

OLIMPIA: Sangiorgi 8, Righi n.e., Tomesani 11, Sabattani 11, Procaccio 4, Pedini, Benedetti 6, Magagnoli 12, Torreggiani n.e., Ranocchi 10, Albertini 2, Trombetti 5. All.: Garavini Arbitri: Albertazzi e Scandellari Tiri liberi: Bertinoro 3/4, Castello 13/21. Usciti per 5 falli: Ricci. Fallo tecnico a Ricci ed antisportivo a Ravaioli. Spettatori: 200 circa

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento