rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport Bertinoro

Basket serie C, dallo scontro diretto il Gaetano Scirea esce con le ossa rotte

Nessun dramma poichè restano ancora da disputare 10 partite (6 in casa e 4 fuori) per ribaltare un trend davvero negativo con assenza di vittorie oramai da tre mesi.

Nello scontro diretto in terra bolognese, al cospetto della giovane neopromossa di coach Giuliani, il Gaetano Scirea esce con le ossa rotte anche perché i locali riescono nell’intento di ribaltare anche la differenza canestri, condannando per la prima volta nel corso di questa tribolata stagione i bianconeri all’ultimo posto solitario da bollino rosso. Nessun dramma poichè restano ancora da disputare 10 partite (6 in casa e 4 fuori) per ribaltare un trend davvero negativo con assenza di vittorie oramai da tre mesi.

Nell’autentica tonnara di Molinella fatale l’imbarazzante atteggiamento del secondo parziale da 20-7 ove i romagnoli hanno letteralmente calato le braghe realizzando appena un canestro dal campo con Ravaioli. In una gara comunque sempre giocata ad inseguire, le potenti urla di Tumidei nell’intervallo risollevano dal torpore lo Scirea che come una laboriosa formichina ricuce lo strappo fino al 57-54 del 37’. Nella bagarre del fallo sistematico prima una tripla di Brandani poi i liberi di Giuliani e Gianninoni, nonostante l’abnegazione del positivo Brighi al debutto e di Bracci (doppia doppia da 17+10 con 9 falli subiti) sanciscono la resa in una gara importante ma non decisiva. Solo insieme si esce dalla crisi ma serve al più presto una svolta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket serie C, dallo scontro diretto il Gaetano Scirea esce con le ossa rotte

ForlìToday è in caricamento