rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

Basket, Torneo di Cervia: Unieuro avanti piano, battuta Faenza 62-51

Forlì senza patemi né splendori batte la Raggi Solaris e si guadagna la finale di sabato sera contro Legnano di A2.

Faenza mostra subito i benefici dell'aver mantenuto l'ossatura del team che si è guadagnato la promozione la scorsa primavera: i neri si trovano più e meglio rispetto gli avversari, guidati dalle intuizioni da vero regista di Dal Fiume. Ma l'Unieuro ha tasso tecnico ed esperienza per sopperire al divario di reciproca "conoscenza" dovuto a una amalgama nuova al 100%: in evidenza, a ruota, si mettono infatti Pignatti (5 consecutivi dei 7 messi a segno nei primi 2'30"; c'è Rotondo a dar manforte a rimbalzo) quindi Rombaldoni. Romba con due triple consecutive spacca già il match, allontanando i manfredi a -9, 17-8 (7').

Tante palle perse per i ragazzi di Garelli e le percentuali sotto soglia faentine, impastano il resto del quarto (21-13) scaldato solo da un time-out chiamato al 7'39" dal coach biancorosso, furente per una mancata rotazione difensiva. Le mani fresche di Faenza diventano gelate nel secondo quarto: solo dopo 4' di gioco, Zambrini gonfierá la retina. Coach Ragazzi ferma tutto dopo neanmche 3', cambia assetti ma i leoni restano incartati più del dovuto. Forlì, pur non pungente come potrebbe soprattutto in campo aperto, ne approfitta per salire a +10 (Pignatti, 23-13 11'30") e, armato il duo Vico - Ferri, con due incursioni, per siglare il massimo vantaggio del tempo: 27-13 (14'). Silimbani dall'arco rianima i suoi; della stessa idea è Arrigoni e la decina pro Forlì è ancora sul banco (32-22, 17'). Di fatto, è questa l'ultima emozione di un periodo che odora di ultimi scampoli d'estate più che del cuoio della palla da basket.

Torneo di Cervia, Unieuro vs Raggisolaris (foto A.Salieri)

L'intervallo non migliora il tasso tecnico generale ma restituisce una Faenza certo più sul pezzo: break di 0-5 (32-29) in 60" con Casadei finalmente volitivo e cenni di difesa zona. L'effetto Casadei svanisce però in 4' (l'ala ex Imola chiuderà con un mesto 2/16 dal campo...) e Faenza torna inesorabilmente sotto. A mandarla a picco, Pignatti (mvp con 17 punti e 6 rimbalzi) che punisce senza patemi ogni voragine avversaria: 8 punti quasi consecutivi e Forlì sale a +11, 42-31 (26'). L'ingresso di Sangiorgi rende tonnellaggio a Faenza che ne giova per trarsi dagli impicci con due giochi dentro l'area utili a una chiusura di terzo decorosa: 49-40. Faenza non è però del tutto rinsavita.

Boero illumina i primi stralci di ultimo periodo con una tripla e assist per il più facile degli appoggi di Sangiorgi: 51-45. Con Pignatti chiuso, sono i perimetrali forlivesi a stoppare velleità ulteriori: tripla per Ferri, poi Romba e l'Unieuro veleggia ancora lontana, 57-45 (34'). Spazio per brividi ce ne sarebbe ma un airball di Dal Fiume, uno 0/2 Sangiorgi dalla lunetta e due perse consesecutive, chiudono la partita a un paio di minuti dalla sirena. Forlì si guadagna così la finale di sabato sera (ore 20:30) contro Legnano, vincentge nel pomeriggio contro Ferrara.

UNIEURO 62 - RAGGI SOLARIS 51 (21-13; 32-24; 49-40)

UNIEURO PALLACANESTRO 2.015 Forlì - Rotondo 2, Rombaldoni 10, Vico 9, Zoboli ne, Ferri 7, Iattoni 2, Arrigoni 5, Pederzini 10, Pignatti 17, Bonaccini. All. L. Garelli
RAGGI SOLARIS FAENZA - Dal Fiume 9, Boero 3, Castellari ne, Silimbani 7, Samorì, Benedetti 4, Casadei 7, Penserini 2, Pini, Zambrini 6, Sangiorgi 13. All. M. Ragazzi

Facile, ma solo nel finale, la vittoria della Legnano del forlivesissimo Luca Frassineti (23 punti con 7/10 da 2) su Ferrara: 93-78 al 40' per i Knights sulla Pallacanestro estense. A braccetto della guardia romagnola, bene Raivio con 29 mentre la PFE ha trovato buone cose in area da Brkic (20).


LEGNANO KNIGHTS - Navarini 7, Allodi 2, Guidi 6, Maiocco 2, Frassineti 23, Palermo 5, Martini 5, Tognati, Sacchettini 4, Pacher 10, Raivio 29, Battilana. All. M. Ferrari
PALLACANESTRO FERRARA - Rush 19, Ebeling 2, Lestini 7, Ibarra 7, Bucci 12, Losi 9, Salafia 2, Ferrara ne, Bianchini ne, Ghirelli, Brkic 20. All. A. Morea

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Torneo di Cervia: Unieuro avanti piano, battuta Faenza 62-51

ForlìToday è in caricamento