rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Basket

Unieuro lucida e concreta, il derby della Ravegnana è biancorosso: ecco la cinquina, Ravenna ko

La squadra di coach Antimo Martino prosegue così il suo cammino da imbattuta, facendo crescere il barometro dell’entusiasmo di un Palafiera che ha ritrovato il pubblico dell’era pre-covid

Lucida e concreta nel primo tempo. Ma anche a due facce nel secondo. La Pallacanestro Forlì 2.015 gioca una partita di grande intensità e cala la cinquina, facendo suo il secondo derby della stagione, superando l’OraSì Ravenna col punteggio di 81-72. La squadra di coach Antimo Martino prosegue così il suo cammino da imbattuta, facendo crescere il barometro dell’entusiasmo di un Palafiera che ha ritrovato il pubblico dell’era pre-covid. I padroni di casa hanno indirizzato il match sul proprio binario sin dai primi minuti dell’incontro, una prova di forza evidente dopo un inizio equilibrato (punto a punto fino al 15-15), con la tripla di Musso ad aprire la sfida. Poi ad alzare i giri motore della Pieffe ci hanno pensato Penna, Valentini e Raivio. È così il primo quarto è volato via sul 28 a 17.  Vittoria che pare essere messa in congelatore già nel secondo periodo, chiuso con un +19 (24-16 il parziale), con Penna e Valentini autentici motorini sia sul lato difensivo che offensivo e Adrian in doppia cifra con 11 punti.

Basket, l’Unieuro fa suo il derby contro Ravenna

Ma il ritorno in campo sorride ai bizantini, che si rifanno sotto con lampi d'orgoglio accorciando a -8 (58-50), concedendo solo 6 punti a Forlì nei primi 7 minuti. A rompere il lungo digiuno dei biancorossi è l’ex Cinciarini con la bomba del +11. Replicata subito da Bonacini prima del libero di Valentini del +10 (68-58). Ultimo quarto equilibrato, con Forlì in controllo: finisce col palazzetto ad intonare in coro “Romagna Mia”. Cinque i mercuriali in doppia cifra: Cinciarini 16 punti, che con carattere e grinta ha piazzato nella fase più rischiosa i canestri decisivi, Adrian 14, Raivio 13, Radonjic 12 e Valentini 11. Con il pokerissimo l'Unieuro si fissa in testa alla classifica da sola anche per via della sconfitta di Cento (al pari di Pistoia, con una gara in più). 

La partita 

Martino comincia con Valentini, Raivio, Pollone, Adrian e Gazzotti: il derby è aperto dalle triple di Musso e Valentini e rimane in assoluta parità nei primi minuti, nei quali si segna tanto fino al 12-12 a metà primo periodo. Ma nella seconda metà del quarto, l’Unieuro chiude la difesa, concede un solo canestro dal campo in oltre 4 minuti, e con la verve di Penna e compagni solca un parziale di 13-2 che chiude il primo periodo sul 28-17. Ravenna segna 4 punti nei primi minuti di secondo quarto, ma la reazione biancorossa è veemente: Penna, Adrian, Cinciarini e Pollone segnano con continuità e portano i biancorossi al +18, 41-23 al 16esimo. Negli ultimi minuti di primo tempo si mantiene il ritmo alto, fino al 52-33 segnato da Gazzotti con il quale si va all’intervallo lungo.

Nel terzo quarto Ravenna rientra fino al -8 con le giocate di Musso e Lewis, ma l’Unieuro nella seconda metà del periodo trova in Cinciarini il suo leader: “Cincia” segna 7 punti di fila che portano al 65-56 ed anticipano il 68-58 al 30esimo. Ravenna non è assolutamente intenzionata a mollare, e i biancorossi si affidano al “fattore R”: Raivio e Radonjic segnano 9 punti in 5 minuti e la tripla di “Tosho” vale il 77-62 al 34esimo. Gli ospiti non si arrendono, Musso arriva a toccare quota 22 punti per il 78-71, ma a 30 secondi dalla fine arriva la giocata decisiva di Cinciarini: la sua tripla vale il +10 e chiude il match. 

I TABELLINI

Unieuro Forlì: Cinciarini 16, Gazzotti 2, Valentini 11, Adrian 14, Pollone 6, Munari NE, Ndour NE, Radonjic 12, Penna 6, Benvenuti 1, Flan NE, Raivio 13. All: Martino. Ass. Fabrizi, Ruggeri.
OraSì Basket Ravenna: Anthony 7, Giordano 8, Musso 22, Bartoli 3, Bocconcelli, Onojaife NE, Galletti, Petrovic 6, Bonacini 9, Lewis 17. All. Lotesoriere.

Arbitri: Caforio, Pecorella, Bertolucci.

Spettatori: 2571

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro lucida e concreta, il derby della Ravegnana è biancorosso: ecco la cinquina, Ravenna ko

ForlìToday è in caricamento