rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Basket Forlimpopoli

Basket, i Baskérs sconfitti dai reggiani: ora ricaricano le batterie in attesa dei playoff

Ora due settimane di lavoro per ricaricare le batterie in vista dei playoff nei quali i galletti vorranno recitare un importante ruolo d’outsider

Come nella gara d’andata del PalaRegnani il finale in volata premia l’abnegazione dei reggiani che, pur privi di Magni in panca per onor di firma, giocano una partita gagliarda legittimando, ce ne fosse ancora bisogno, la piazza d’onore nella griglia play off. Dal conto loro i Baskérs dimostrano per l’ennesima volta di potersela giocare alla pari con chiunque, chiudono la prima fase a quota 20 punti (in perfetta media inglese) ed attendono lunedì sera il risultato di Ferrara-Castello: in caso di vittoria estense gli artusiani chiuderebbero settimi per riaffrontare nella serie dei quarti di finale ancora i reggiani, in caso contrario finirebbero al 6° posto incrociando, sempre con fattore campo avverso, la terza classificata.

Venendo alla cronaca i galletti devono subito remare controcorrente fin dalle prime battute: Reggio in attacco gira a meraviglia e vola sul +13 (12-25 al 9’) lasciando intravedere che onorerà l’impegno fino in fondo, punendo a ripetizione la disattenta retroguardia romagnola. I padroni di casa ritrovano la retta via dopo il primo riposo, Bracci e Donati trascinano la ciurma mentre Gorini mette una tripla ed in difesa crea grattacapi a tutti. Grazie a due liberi di Vandi Forlimpopoli mette per la prima volta il naso avanti (37-36 al 19’) di puro orgoglio.

Un terzo periodo dove si segna col contagocce (8-8) e da dimenticare rimanda l’esito alle battute finali; la rasoiata di Longoni vale il 46-54 del 34’ ma la squadra di Agnoletti non si disunisce ed in 120” riporta le sorti in parità. Negli ultimi due minuti, con entrambe le squadre in bonus, prima Donati riporta avanti i suoi poi Pini trova una incredibile tripla da distanza siderale; sul 58-59 a -27” capitan Rombaldoni fallisce entrambi i liberi mentre sull’altro lato e con fallo sistematico non trema la mano di Magini che con un 6/6 regala ai suoi il referto rosa. Ancora una volta i biancorossi recriminano su una rivedibile percentuale ai liberi (12/20, 60%), decisiva nell’epilogo punto a punto. Ora due settimane di lavoro per ricaricare le batterie in vista dei playoff nei quali i galletti vorranno recitare un importante ruolo d’outsider.

BASKÉRS FORLIMPOPOLI - BASKET 2000 REGGIO EMILIA 60-66 (PARZIALI: 16-26; 37-40; 45-48)

BASKÉRS: Benedetti 4, Brighi 13, Rombaldoni 8, Ruscelli n.e., Vandi 4, Gaspari n.e., Bracci 11, Donati 11, Mat. Ravaioli n.e., Gorini, 4 Torelli, Semprini Cesari 5. All.: Agnoletti

BASKET 2000: La Rocca n.e., Sprude 10, Longagnani 7, Dias 9, Longoni 13, Magini 6, Fontanellin.e., Paparella, Em. Pini 15, Germani 6, Magni n.e., Coslovi. All.: Diacci

Arbitri: Gusmeroli e Forni

Note - usciti per 5 falli: nessuno.

Spettatori: 60 circa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, i Baskérs sconfitti dai reggiani: ora ricaricano le batterie in attesa dei playoff

ForlìToday è in caricamento