Martedì, 23 Luglio 2024
Basket Forlimpopoli

Basket, il fanalino di coda non mostra remissività: i Baskers soccombono

Come tornare, in tutta fretta, coi piedi per terra. Contro un fanalino di coda che non dimostra affatto remissività, il quintetto romagnolo finisce per soccombere

Come tornare, in tutta fretta, coi piedi per terra. Contro un fanalino di coda che non dimostra affatto remissività, il quintetto romagnolo finisce per soccombere nel concitato epilogo e deve ancora rimandare, dal lontano 20 novembre, l’appuntamento col referto rosa staccato al PalaVending. Pur senza Casu, Montecchio gioca la solita gara arrembante e coi lunghi che escono e tirano dal perimetro mettono spesso in difficoltà i ragazzi di Agnoletti, apparsi in alcuni frangenti fuori ritmo in attacco ed opachi in difesa. Cavalieri fa usare la clava sul duo Rombaldoni e Brighi (primo cesto su azione al 28’) per cui le trame artusiane si dipanano nel pitturato con Bracci e Donati (stoppato sul più bello dal dubbio terzo personale offensivo) a portare la croce. Dopo un avvio di rincorsa, con Riccò già in doppia cifra al 9’, i Baskèrs invertono la rotta nalla fase centrale del match con un’applicazione difensiva degna di nota.

Se la tripla di Ricci dall’angolo (62-55 al 31’) lasciava presagire un finale sul velluto Montecchio trova le forze per riordinare le idee e trascinata dall’esuberanza di Riccò e da tre tiri pesanti vola sul 68-75 del 39’: un sussulto di Brighi rimette velocemente tutto in discussione prima che a -18” un cesto in allontanamento di Pedrazzi ristabilisce il divario a due possessi.
Vani gli ultimi tentativi dei galletti col tiro dall’arco, Arena esulta e strappa il secondo successo consecutivo con pieno merito. Rombaldoni e soci misureranno la sete di riscatto già domenica quando saranno attesi dal viaggio al PalaFerrari contro Olimpia Castello.

BASKÉRS: Benedetti 10, Brighi 13, Rombaldoni 8, Ricci 5, Vandi 5, Gaspari n.e., Bracci 13, Donati 16, Mat. Ravaioli n.e., Gorini, Torelli n.e., Semprini Cesari 3. All.: Agnoletti
POL. ARENA: Piccinini 2, Vecchi 11, Sinisi 6, Basso 8, Pedrazzi 13, Riccò 17, Colla 11, Illari, Negri 9, Montanari. All.: Cavalieri
Arbitri: Resca e De Palo.
 Note - usciti per 5 falli: Riccò al 3

9’27”. Fallo tecnico a Riccò al 36’36”.
Spettatori: 40 circa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, il fanalino di coda non mostra remissività: i Baskers soccombono
ForlìToday è in caricamento