rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Basket / Forlimpopoli

Basket serie C Gold, i Baskers lottano nonostante l'emergenza: i reggiani espugnano Forlimpopoli

Contro il lituano Pocius parte ovviamente in quintetto Biandolino (unico lungo vero a disposizione), cui il versatile Agatensi dovrà darà lungamente man forte sotto le plance

Prima con le unghie poi col cuore i Baskérs provano nuovamente a far fronte alle avversità di questo inizio di stagione, pur col fardello delle pesanti assenze nel pitturato di Donati e Farabegoli gli artusiani lottano ad armi pari coi quotati reggiani per poi cedere nel finale con un bugiardo -12. Contro il lituano Pocius parte ovviamente in quintetto Biandolino (unico lungo vero a disposizione), cui il versatile Agatensi dovrà darà lungamente man forte sotto le plance.

L’avvio lascia presagire a miglior sorte, la difesa punge e grazie a quattro triple i padroni di casa volano sul +10 (20-10 al 9’). Castelnovo si ricompatta in difesa ed approfittando di uno sciagurato secondo periodo interno (solo 5 punti con due canestri dal campo) rimette la freccia col roccioso Parma Benfenati (9 punti nei secondi 10’, parziale 2-19 fino al 22-29 del 19’). Se Benedetti sembra ritrovare lo smalto dei tempi migliori, sul fronte opposto la classe del gaucho Sieiro (ne mette 10 nel terzo parziale) ha un importante peso specifico ma sono due cesti del romagnolo Bravi a riportare a +9 i cinghiali.

In avvio di ultimo parziale Brighi e Biandolino riportano a -4 i galletti ma ancora una volta Biraghi riallarga la forbice sul 47-58 al 34’: si segna col contagocce anche nel finale concitato, ove la tripla di Parma Benfenati a 2’ dal termine ha un peso specifico importante. L’epilogo arriva nell’azione seguente: sul 57-63 Agatensi spara dei 6,75 subendo un evidente ai più fallo che i grigi non sanzionano, punendo poi la panchina con un tecnico per proteste.

Esaurite le ultime energie mentali i Baskèrs devono alzare bandiera bianca ed iniziare da martedì a preparare la già delicata sfida di sabato prossimo a Bologna contro C.M.P. Global, odve una delle due contendenti si schioderà dall’infausta quota zero in classifica.

BASKÉRS: Benedetti 16, Brighi 9 Lazzari, Naldini n.e., Agatensi 11, Garavini n.e., Rossi 7, Chiari 6, Donati n.e., Gorini 4, Ruscelli, Biandolino 6. All.: Agnoletti

LG COMPETION: Biraghi 9, Bucci n.e., Sieiro Perez 22, Magnani 9, Pocius 9, Ciano n.e., Saccone, Bravi 6, Morini, Parma Benfenati 16. All.: Fels

Arbitri: Zambelli e Boudrika

Note - usciti per 5 falli: nessuno. Fallo tecnico alla panchina Baskérs al 38’29”.

Spettatori: 100 circa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket serie C Gold, i Baskers lottano nonostante l'emergenza: i reggiani espugnano Forlimpopoli

ForlìToday è in caricamento