rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Basket

Cividale arriva con Clarke in più, coach Martino: “Vogliamo tornare alla vittoria”

Una Ueb nuova, che in settimana ha sostituito Adrian Chiera con un veterano del campionato come Rotnei Clarke

L’Unieuro torna a casa per affrontare la Ueb Cividale di coach Stefano Pillastrini che, da neopromossa, sta facendo un campionato importante, con 4 vittorie (tutte casalinghe) e tre sconfitte (tutte in trasferta). Una Ueb nuova, che in settimana ha sostituito Adrian Chiera con un veterano del campionato come l'ex Scafati Rotnei Clarke. Ma dopo i ko contro Nardò e Ferrara la Pieffe 2.015 vuole riprendere la corsa in campionato, per non perdere il treno delle prime in classifica. “Scenderemo in campo con tanta voglia di tornare alla vittoria, e giocare davanti ai nostri tifosi dopo due trasferte ci sarà di grosso aiuto - afferma coach Antimo Martino -. Portiamo grande rispetto per Cividale, che in questo inizio di stagione sta dimostrando di avere una forte identità, complice anche il fatto di avere dato continuità al gruppo e allo staff tecnico che hanno raggiunto la promozione. È stata una buona settimana dal punto di vista degli allenamenti, e anche avere rivisto in palestra i giocatori infortunati è stato un aspetto sicuramente positivo”.

“Dovremo farci trovare pronti perché giochiamo contro una squadra che, da neopromossa, sta facendo davvero un buon campionato - afferma Lorenzo Penna -. Noi vogliamo tornare alla vittoria dopo le ultime partite, e dovremo essere bravi a difendere al meglio per limitare le loro caratteristiche offensive. Giochiamo in casa e cercheremo di fare il massimo per vincere la partita, con il sostegno dei nostri tifosi”.

Cividale è una squadra che non segna tanto, con una media di 71,9 punti, tirando con il 51% da due e il 29% da tre. Il play titolare è Eugenio Rota (7.4 punti, 5.3 assist e 2.1 rimbalzi ad allacciata) ed il secondo straniero Dalton Pepper (15.1punti, 5.6 rimbalzi e 3 assist), mentre sotto canestro agiscono Leonardo Battistini (10,6 punti e 6 rimbalzi) e Aleksa Nikolic, una delle rivelazioni della scorsa serie B. Dalla panchina si alzano Alessandro Cassese, il giovane di casa Enrico Micalich, Aristide Mouaha, nazionale camerunense, e Giacomo Dell’Agnello, quest'ultimo protagonista di un inizio di stagione straordinario da debuttante nella serie con 11.9 punti, 3 assist e 4.4 rimbalzi a partita, con Gabriele Miani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cividale arriva con Clarke in più, coach Martino: “Vogliamo tornare alla vittoria”

ForlìToday è in caricamento