rotate-mobile
Venerdì, 29 Settembre 2023
Basket

Coach Martino plaude Cremona: "Ne avevamo di meno. E' stata una stagione encomiabile"

Da coach Antimo Martino ecco i "grandissimi complimenti" alla squadra di coach Demis Cavina, neo promossa in A1, "perchè ha meritato ampiamente questa vittoria finale"

"Cremona ha dimostrato di essere superiore e va accettato il verdetto del campo". Da coach Antimo Martino ecco i "grandissimi complimenti" alla squadra di coach Demis Cavina, neo promossa in A1, "perchè ha meritato ampiamente questa vittoria finale". L'allenatore dell'Unieuro Forlì non nasconde "il rammarico per le due gare giocate al Palafiera, perchè potevamo presentarci con un risultato diverso". Quanto alla partita, "la Vanoli ha iniziato la partita con una grande energia. A livello nervoso e fisico ne avevamo di meno. Dispiace per come abbiamo interpretato soprattutto la parte iniziale della sfida, ma sono orgoglioso della reazione finale, anche se sapevamo che era del tutto relativa. Tuttavia ho riconosciuto in quei minuti anche di disperazione il desiderio di finire decentemente un match iniziato male e di chiudere in maniera dignitosa una grandissima stagione".

"Chiaramente prevale la delusione, ma non dobbiamo dimenticarci che essere qui è un gran risultato - prosegue il coach -. Ora dobbiamo smaltire il dispiacere, perchè quando si arriva in finale si gioca per vincere. Ma questi ragazzi vanno ringraziati per aver disputato una stagione encomiabile, così come i tantissimi tifosi che ci hanno seguito e che avrebbero meritato una partita diversa". Carico di emotività l'ultimo timeout, "un gesto simbolico per applaudire i tifosi. Era giusto condividere tutti insieme un abbraccio". Il futuro può attendere: "Ora metabolizziamo questa delusione. Poi nei prossimi giorni ci sarà tempo per parlarsi e capire cosa fare".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coach Martino plaude Cremona: "Ne avevamo di meno. E' stata una stagione encomiabile"

ForlìToday è in caricamento