Venerdì, 19 Luglio 2024
Basket

Unieuro ko contro la Fortitudo, coach Martino: "Venti minuti non giocati, poi ho rivisto la squadra che conosco"

Coach Antimo Martino riassume così il ko indolore della Pallacanestro Forlì 2.015 contro la Fortitudo Bologna per 72-70, con i biancorossi capace di riaprire il match dopo esser stati sotto di e giocarsi la vittoria dopo esser stati sotto di 17 punti

"C'è l'amarezza di non aver giocato 20 minuti e aver sbagliato dei tiri aperti. Ma nel finale ho rivisto la squadra che conosco, perchè in difesa è stata consistente e in attacco ha creato occasioni facendo girare la palla". Coach Antimo Martino riassume così il ko indolore della Pallacanestro Forlì 2.015 contro la Fortitudo Bologna per 72-70, con i biancorossi capace di riaprire il match dopo esser stati sotto di e giocarsi la vittoria dopo esser stati sotto di 17 punti.

"Faccio i complimenti alla Fortitudo, perchè nell'arco dei 40 minuti ha avuto più continuità - afferma Martino -. C'è il rammarico per un primo tempo interpretato male soprattutto in difesa, perchè non siamo una squadra che concede 44 punti in 20 minuti. Ci sono state tante distrazioni, mentre nel secondo tempo è andata meglio, avendo subìto solo 28 punti, sfiorando una rimonta che forse in due occasioni poteva concretizzarsi. Sono contento della reazione, perchè mi sarebbe dispiaciuto concludere la stagione regolare con una prestazione non in linea con quello fatto fino ad ora".

L'assenza di capitan Daniele Cinciarini si è fatta sentire: "La rotazione degli esterni ci ha costretto a fare cose differenti, poi nel finale c'è stata la distorsione di Lorenzo Penna che sarà valutata nei prossimi giorni e l'uscita di Fabio Valentini per crampi e quinto fallo che ci ha messo in difficoltà. Ora ci prepariamo al meglio per affrontare una seconda parte di stagione nella quale sicuramente il coefficiente di difficoltà aumenterà". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro ko contro la Fortitudo, coach Martino: "Venti minuti non giocati, poi ho rivisto la squadra che conosco"
ForlìToday è in caricamento