Basket

Kenny Hayes, un leader umile per l'Unieuro e concentrato: "Siamo un bel gruppo"

Presentazione ufficiale per Kenny Hayes, arrivato quest'estate alla Pieffe 2.015 dopo un corteggiamento lungo e paziente

Un “professore” dellla pallacanestro, che aiuterà tutta la squadra ad alzare il suo livello. Leader concentrato, sorridente ed al servizio dei compagni. E Kenny Hayes lo ha dimostrato in questo primo mese a Forlì, e lo ha ribadito nella conferenza stampa della sua presentazione. "Appena sono arrivato, ho chiesto i filmati per vedere come giocava Forlì l’anno scorso e di come giocano i miei compagni che non erano qui - rileva -: per me è come fare i compiti a casa. Li ho studiati per conoscerli meglio, e cercare di riportare sul campo quello che ho visto, con l’obiettivo di adattare anche il mio gioco sulla base delle loro caratteristiche”.

L'americano è "carico per questa nuova sfida della mia carriera. Siamo una bella squadra, fatta da giocatori di grande personalità, e tra di noi si sta creando un bell’amalgama. Nello spogliatoio scherziamo e ci divertiamo, ma durante gli allenamenti lavoriamo duro per cercare di migliorare e crescere da qui in avanti".

"In estate, abbiamo scelto Kenny perché, oltre alle qualità individuali, cercavamo un giocatore che permettesse ai compagni di diventare più forti e alzare il loro livello - spiega il presidente Giancarlo Nicosanti-. Lui ha queste caratteristiche, e il primo mese di allenamenti ce lo ha confermato, dal momento che si è messo subito al servizio della squadra con grande umiltà: penso che sia l’atteggiamento giusto di un giocatore che può essere il leader durante gli allenamenti e durante le partite, contribuendo a fare in modo che la squadra mantenga il livello più alto possibile, per il periodo più lungo possibile".

Non solo basket. Fuori dal campo, Kenny è un papà innamorato delle sue bimbe: “Ho tre figlie e appena riesco faccio in modo di essere in contatto con loro, dedicandogli il mio tempo con telefonate e chat. Per il resto, sono un ragazzo molto tranquillo, ma più di ogni altra cosa mi sento un papà".

kenny-hayes-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kenny Hayes, un leader umile per l'Unieuro e concentrato: "Siamo un bel gruppo"

ForlìToday è in caricamento