rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Basket

L'Unieuro conquista il derby: "Volevamo vincere. Ora non dobbiamo sentirci appagati"

Coach Antimo Martino si gode il successo della Pallacanestro Forlì 2.015 contro Rimini al PalaFlaminio davanti ad oltre 300 tifosi giunti dalla città mercuriale

"Volevamo vincere e siamo contenti di averlo fatto". Coach Antimo Martino si gode il successo della Pallacanestro Forlì 2.015 contro Rimini al PalaFlaminio davanti ad oltre 300 tifosi giunti dalla città mercuriale. "Sono molto contento - esordisce l'allenatore -. Abbiamo dato vita ad un derby emozionante con entrambe le squadre che hanno fatto di tutto per vincerla. E faccio i complimenti alle tifoserie, perchè è stata una giornata di sport".

La Pieffe 2.015 ha indirizzato fin dal primo quarto il match dalla sua parte: "L'ottimo inizio ci ha dato fiducia, poi quando Rimini è rientrata è iniziata una nuova partita. Puntavamo a giocare una partita equilibrata, perchè sapevamo che avremmo avuto le possibilità di giocarcela. E siamo stati bravi; volevamo una partita punto a punto ed è andata meglio".

Riassumendo, prosegue Martino, "abbiamo meritato di vincere, conducendo sostanzialmente per tutta la gara, anche se mi aspettavo il rientro di Rimini. Johnson ha fatto canestri difficilissimi, ma penso che in quel frangente la mia squadra sia stata molto brava nella parte iniziale a creare i presupposti per vincerla, perchè non era semplice. Siamo stati bravi nel finale, dove anche i tiri liberi ci hanno penalizzato".

Il successo, ha concluso, "dà entusiasmo nell'ambiente, ricordando che la squadra è completamente nuova. Mi auguro che queste due vittorie diano forza a quello che stiamo facendo in allenamento. Non dobbiamo sentirci appagati in un campionato che è difficilissimo e spietato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Unieuro conquista il derby: "Volevamo vincere. Ora non dobbiamo sentirci appagati"

ForlìToday è in caricamento