rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Basket

L’Unieuro ribalta un brutto primo tempo: colpo a Casale con un ottimo ultimo quarto

Un match che ha visto la solita partenza soft della squadra di coach Sandro Dell’Agnello, concedendo nel primo tempo 48 punti e segnandone 35

Con un ultimo quarto condito da 25 punti, la Pallacanestro Forlì 2.015 ribalta un brutto primo tempo, battendo Casale Monferrato col punteggio di 78 a 79 dopo esser stata sotto anche di 15 punti e chiudendo la fase a orologio con due vittorie e la regular season con 32 punti. Un match che ha visto la solita partenza soft della squadra di coach Sandro Dell’Agnello, concedendo nel primo tempo 48 punti e segnandone 35. Il secondo tempo è stato ad appannaggio dei biancorossi, con 44 punti, frutto di una serie di triple che hanno indirizzato il match verso l’Unieuro.

LE PAROLE DEL COACH - "Vittoria sofferta e sudata"

Tre gli uomini in doppia cifra, con Bolpin con 19 punti (3 su 6 da tre), Lucas con 14 e Benvenuti con 13. La Novipiù JB trova con Martinoni e Sarto ottime conclusioni nel primo tempo, mentre l’Unieuro vive di up and down, permettendo ai piemontesi di chiudere il primo tempo  avanti di 13. Forlì accorcia con le triple di Bolpin, mettendo il naso avanti grazie alle giocate di Bruttini. Nel finale la JB, sotto di 8 punti, prova l’assalto finale, rimontando fino al -1 e non trovando poi la via della tripla del sorpasso con Sarto. 

La partita

Senza Palumbo che non può essere della gara, Dell’Agnello comincia con Lucas, Bolpin, Rush, Benvenuti e Bruttini. La partita si sblocca grazie alla tripla di Sarto, ma Benvenuti riporta subito Forlì a contatto (3-2). Il lay-up di Williams dà un possesso pieno di vantaggio a Casale (7-4 dopo 3’ di gioco). Si sblocca anche Fabio Valentini che segna il punto del 12-6, ma Bruttini trova la tripla che riavvicina Forlì ad un solo possesso (12-9). Sarto trova la seconda tripla della sua serata e spinge la Novipiù sul 18-11 costringendo coach Dell’Agnello al time-out quando mancano 3’20” alla fine del primo quarto. Pullazi trova quattro punti consecutivi e l’Unieuro torna sul -3 (18-15 a 1’20” dalla prima sirena). Okeke trova subito il canestro al suo rientro in campo e con il 2+1 riporta la Novipiù sul +6 (21-15). Il primo quarto si chiude con il buzzer beater di Leggio che fissa il punteggio sul 26-15.

Il secondo periodo si apre con le due squadre che si scambiano canestri e Casale resta sul +10 (31-21) prima che Leggio trovi la tripla del massimo vantaggio per Novipiù (34-21 dopo 4’ di gioco), con la panchina forlivese che decide di fermare di nuovo la partita con il time-out. Al rientro in campo Valentini e Bolpin si scambiano canestri (37-25). Sul 39-27 coach Valentini decide di fermare la partita per parlare con i suoi giocatori. Dopo il time-out Rush trova la schiacciata che riporta Forlì sul -10 (39-29). La schiacciata di Okeke dà il nuovo + 12 ai suoi (43-31 a 1’30” dall’intervallo lungo). Okeke trova anche la tripla per il massimo vantaggio JB (46-31). Si va all’intervallo sul 48-35.

Al rientro dagli spogliatoi per 1’30” le due squadre non riescono a segnare, ma ci pensa Rush da una parte e Hill-Mais dall’altra a togliere il tappo (49-37). Bolpin trova la tripla che riporta Forlì in singola cifra di svantaggio (49-40 dopo 3’ di gioco). Hill-Mais trova il 2+1 che ridà il +12 alla JBM (54-42 dopo 3’30” di gioco). Benvenuti trova il lay-up che per Forlì vuol dire -6, ma dall’altra parte Okeke schiaccia il 56-48. Ancora Benvenuti trova il canestro del 56-50 e coach Valentini ferma la partita con il time-out. Williams sblocca il punteggio della Novapiù che resta sul +5 (58-53). Si sblocca anche Formenti e Casale torna sul +7 (61-54 a 1’ dall’ultima pausa). Sarto schiaccia nel canestro di Forlì il +9 (63-54), che è anche il punteggio con cui si chiude il terzo quarto.

L’ultimo quarto si apre con i liberi di Lucas e di Bruttini, con Forlì che si riporta sul -5 (63-58). La tripla di Giachetti, che guida la transizione e in contropiede mette un canestro pesantissimo, riporta in parità l’Unieuro (63-63), ma Ghirlanda dà il vantaggio alla JBM (65-63). Coach Dell’Agnello decide di fermare la partita con il time-out dopo il jumper del 67-65 a firma di Fabio Valentini. Dopo il time-out Forlì trova il vantaggio con la tripla di Lucas, subito ribaltato da Hill-Mais (69-68 a 6’ dalla fine della partita). Tre triple consecutive danno il massimo vantaggio di serata all’Unieuro (77-69 a 4’13” dalla fine) e coach Valentini ferma la partita con il time-out. Dopo il time-out un parziale di 4-0 dimezza lo svantaggio della Novapiù e con la tripla di Formenti ritorna a -1 (77-76 a 2’06” dalla fine) con la panchina di Forlì che ferma le operazioni con il time-out. Al rientro in campo la JBM trova di nuovo il vantaggio con Fabio Valentini, ma Lucas riporta in vantaggio Forlì a 30” dalla fine (79-78). Sarto sbaglia la tripla della possibile vittoria. Vince l’Unieuro, imponendosi al termine di una gara combattuta e portata a casa grazie alla determinazione e alla grande difesa del secondo tempo. Domenica si saprà l’avversaria al primo turno dei playoff.

Il tabellino

Novipiù JB Monferrato – Unieuro Forlì 78-79 (26-15, 48-35, 63-54)

Novipiù JB Monferrato: Sarto 8, Valentini F. 14, Formenti 5, Sirchia NE, Williams 10, Lomele NE, Okeke 13, Martinoni 9, Feng NE, Ghirlanda 2, Leggio 6, Hill-Mais 11. All.: Andrea Valentini.

Unieuro Forlì: Rush 7, Giachetti 6, Natali 2, Palumbo NE, Bolpin 19, Bandini, Ndour, Lucas 14, Benvenuti 13, Bruttini 9, Pullazi 9. All.: Sandro Dell’Agnello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Unieuro ribalta un brutto primo tempo: colpo a Casale con un ottimo ultimo quarto

ForlìToday è in caricamento