rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Basket

Finale da cardiopalma: super Raivio e Cinciarini, l’Unieuro mette ko Pistoia e supera l’esame

Un match che ha visto i mercuriali avanti sin dal primo quarto, con una prova particolarmente solida in difesa

L’Unieuro 2.015 supera la prova del 9 davanti ai 2.182 del Palafiera. La squadra di coach Antimo Martino è riuscita infatti ad aver la meglio sulla Giorgio Tesi Group Pistoia col punteggio di 76-72 (21-15, 18-15, 21-21 e 16-21) in un finale da cardiopalma e denso di emozione. Un match che ha visto i mercuriali avanti sin dal primo quarto, con una prova particolarmente solida e determinata in difesa. Ma i toscani, pur privi di un americano, non si sono dati per vinti, riaprendo per due volte la contesa trascinati da un super Varnado (29 punti).

Unieuro-Pistoia, le foto del match (16-10-2022)

Nel finale due bombe di Cinciarini hanno respinto gli assalti avversari, togliendo le castagne dal fuoco. Quattro i biancorossi in doppia cifra: Cinciarini con 17 punti, Raivio con 16 ed autore di una prestazione maiuscola con 27 di valutazione (11 rimbalzi, 6 assist e il 67% dall'arco), Adrian e Valentini con 10. Due punti pesantissimi contro un'accreditata alla promozione, che valgono la vetta a punteggio pieno insieme a Cento e Udine.

IL COMMENTO DI COACH MARTINO - "Vittoria dal notevole valore"

La cronaca

Martino parte con Raivio, Gazzotti, Valentini, Adrian e Pollone. Fin dall’inizio i padroni di casa vogliono far sentire il loro peso e la forza in tutti i lati del campo, con Gazzotti a mettere il sigillo sui primi minuti di gara (5 punti ed un assist in 3 minuti) per il 9-4 e tentando subito l’allungo (11-6 con Valentini) rintuzzato dalla tripla di un positivo Pollone (11-11 al 5’). L’attacco pistoiese si blocca complice la solida difesa mercurialee così Forlì ne approfitta con l’ex Cinciarini che, prima in transizione e poi da tre, fissa il punteggio alla fine del primo quarto sul 21-15.

Il secondo periodo si apre con la tripla di Benvenuti, ma è una Tesi Group più sul pezzo sospinta da Varnado e Magro (24-23 al 13’). A quel punto  i biancorossi chiudono le maglie difensive ed i due falli in un amen commessi dall’ala americana spengono di colpo l’attacco pistoiese: Pistoia non segna dal campo per oltre 5 minuti, mentre Forlì siglia un parziale di 10-0 guidati da Valentini Adrian e Raivio che arrivano al massimo vantaggio sul 36-24. Pistoia, comunque, non demorde, si aggrappa a quattro punti in fila di Saccaggi (che si becca anche un tecnico per proteste) e va all’intervallo lungo sotto di 9 (39-30).

Il terzo quarto è una “montagna russa” assoluta, perché si parte con la doppia cifra di Varnado e la tripla di Adrian (42-32) ma, da lì in poi, la squadra di Brienza aggiusta la mira dall'arco e sempre con “Tornadino” e Wheatle ritorna in scia mettendo anche il naso avanti sul 45-46 al 26’. La partita sembra totalmente cambiata e, nonostante i tre falli fischiati al numero 24 ospite, Pistoia pare aver cambiato ritmo. Dal nulla, però, Valentini e Cinciarini risvegliano una dormiente Forlì che chiude un parziale di 13-2 e ricaccia indietro la Tesi Group fino al 60-51 del 30’ con tanto di canestro sulla sirena di Benvenuti.

Il copione non cambia nemmeno nell’ultimo periodo con Pistoia che si avvicina di nuovo sul 62-59 e, come da tradizione, viene ricacciata indietro sul 70-59 da Raivio al 34’. Finita? Assolutamente no, perché parte la sfida nel tiro da tre punti fra Cinciarini e Varnado che timbrano il 76-72 a dieci secondi dalla fine. Forlì pasticcia per ben due volte sulla rimessa, ma il tiro per riaprire clamorosamente il match di Della Rosa e Saccaggi non entra. Finisce con la coreografia di "Romagna Mia". Forlì c'è.

Il tabellino

UNIEURO 2.015 FORLI’ – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA

PARZIALI: 21-15, 39-30, 60-51
FORLI’: Cinciarini 17, Gazzotti 7, Valentini 10, Adrian 10, L. Pollone, Munari ne, Radonjic 6, Penna 1, Benvenuti 9, Flan ne, Raivio 16. All.: Martino
PISTOIA: Metsla ne, Della Rosa 3, Farinon ne, Saccaggi 10, Del Chiaro 4, Magro 7, Allinei, M. Pollone 7, Varnado 29, Wheatle 12. All.: Brienza
ARBITRI: Enrico Bartoli (Trieste), Francesco Terranova (Ferrara), Matteo Roiaz (Trieste)
NOTE: Fallo tecnico a Saccaggi al 18’38”, panchina Forlì al 31’30”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finale da cardiopalma: super Raivio e Cinciarini, l’Unieuro mette ko Pistoia e supera l’esame

ForlìToday è in caricamento