rotate-mobile
Basket

Supercoppa, Forlì vuole dimenticare in fretta il ko contro Cento: al Palafiera arriva Rimini

C'è grande attesa per il derby di Romagna valevole per il terzo turno di Supercoppa Lnp del "Girone Rosso"

Da una parte c'è una Forlì ferita e delusa dal brutto ko interno contro Cento, dall'altra c'è una Rimini che torna al Palafiera sulle ali dell'entusiasmo della vittoria di mercoledì scorso contro Ravenna. C'è grande attesa per il derby di Romagna valevole per il terzo turno di Supercoppa Lnp del "Girone Rosso". Le due compagini tornano ad incrociare ufficialmente gli sguardi dopo sei anni: Altro gli ultimi scontri furono quelli in serie B nella stagione 2015-2016, l'anno del ritorno in A2 di Forlì, con i mercuriali a dettar legge sia al Palagalassi che al Flaminio. Ma Forlì e Rimini hanno già avuto modo di affrontarsi in occasione del Memorial Bortoluzzi, con i mercuriali a sollevare al cielo la coppa al termine di un match di sostanza, trovando soluzioni da tutti i giocatori che sono scesi in campo, con un impatto importante anche dalla panchina.

"Cercheremo ovviamente di fare meglio della partita di Cento, dove solo a tratti abbiamo usato l’energia che voglio dalla squadra - promette coach Antimo Martino -. Abbiamo fatto vedere a strappi di poter essere una squadra aggressiva, ma uno dei nostri obiettivi è quello di trovare la continuità sui 40 minuti e lavoriamo ogni giorno per crescere e migliorare sempre di più. Dobbiamo essere bravi a gestire le situazioni che si presenteranno nonostante i carichi di lavoro avuti anche in questi giorni con partite ravvicinate che, però, non possono condizionare il nostro obiettivo di arrivare soprattutto fisicamente pronti il 2 ottobre".

Ma rispetto alla finale del Memorial Bortoluzzi, dice Martino, "sarà una partita diversa, anche solo per il fatto che loro ritroveranno Johnson e noi avremo un giocatore di rotazione in meno. Trovo Rimini una squadra molto interessante, anche per il fatto che hanno un nucleo confermato rispetto alla scorsa stagione, che li ha portati a vincere un campionato; e, a quel gruppo, hanno aggiunto due giocatori come Johnson e Ogbeide: il primo ha dimostrato di essere un valore assoluto per la categoria, ed il secondo ha qualità e caratteristiche per fare bene nel nostro campionato".

Biglietti

Il biglietto avrà un costo unico di 10 euro (Under 16 scontato al 50%, Under 6 gratuiti): i biglietti sono validi per i settori “Parterre” e “Settore Verde”, e non avranno identificazione del posto: all’interno del palazzetto si potrà scegliere liberamente dove sedersi. La biglietteria dell’Unieuro Arena sarà aperta a partire dalle 19 e che prosegue la vendita online (a questo link https://pallacanestroforli.vivaticket.it/, tutte le informazioni sulla biglietteria: https://www.pallacanestroforli2015.it/la-biglietteria-per-unieuro-rimini(. Saranno aperti gli ingressi “Parterre” e l’ingresso che l’anno scorso era riservato al “Settore Giallo”, ovvero quello accessibile dalla rampa di scale posta sulla sinistra guardando frontalmente l’ingresso “Parterre”.I tifosi che hanno già sottoscritto l’abbonamento ma non hanno ricevuto la tessera, possono ritirarla all’ingresso dell’Unieuro Arena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supercoppa, Forlì vuole dimenticare in fretta il ko contro Cento: al Palafiera arriva Rimini

ForlìToday è in caricamento