rotate-mobile
Basket

Unieuro 2.015, il presidente Nicosanti: "Budget adeguato per il mercato. Ma non facciamo proclami"

Per quanto riguarda i nuovi innesti, ha aggiunto Nicosanti, "abbiamo diverse trattative che sono in dirittura arrivo e nei prossimi giorni arriveranno i primi annunci"

Per la costruzione della nuova Pallacanestro Forlì 2.015 viene messo a disposizione un budget "adeguato". Lo ha evidenziato il presidente Giancarlo Nicosanti in occasione della presentazione del nuovo allenatore Antimo Martino. "Si è chiuso un ciclo importante per la nostra società, che ha determinato la permanenza in zona playoff negli ultimi anni, un traguardo tutt’altro che scontato - ha esordito Nicosanti, ringraziando l'operato di coach Sandro Dell'Agnello e dei giocatori che hanno indossato la maglia biancorossa nell'ultimo triennio -. Sono stati anni dal mio punto di vista con buoni risultati, ma tutte le storie hanno un inizio ed una fine. Si chiude capitolo e se ne apre un’altro".

Un capitolo, quello di coach Martino, "che parte da una scelta precisa e non scontata della società, cioè di virare sul profilo di un allenatore con esperienze di varie tipo. La nostra decisione è di aver dato ad Antimo una serie di responsabilità, ovvero non solo di allenare, ma anche di costruire un roster nuovo. Si riparte quindi facendo una vera e propria rivoluzione, che sottolinea la volontà di cambiare. Non cambiano gli obiettivi, ma si tratta di un progetto forte, con la scelta di legarsi ad Antimo per due anni per costruire un percorso con un ampio orizzonte. E' previsto un cambiamento sostanziale della squadra, che deve portare alla creazione di quella giusta chimica nel gruppo per diventare più forte, andando oltre il valore del singolo giocatore". 

Per quanto riguarda i nuovi innesti, ha aggiunto Nicosanti, "abbiamo diverse trattative che sono in dirittura arrivo e nei prossimi giorni arriveranno i primi annunci. Non è un mercato semplice, con i nostri competitori che si sono mossi in maniera molto pesante. Partiremo con un nuovo percorso, fatto su basi diverse rispetto agli ultimi anni. Non facciamo proclami, l'unico che mi sento di dire è quello di affrontare ogni giorno con la massima serietà, con ogni elemento della squadra che dovrà mettersi a disposizione l'uno per l'altro. Su questo sono fiducioso". 

Per il direttore sportivo, Renato Pasquali, Martino "è un allenatore dell'era moderna, un nome emerso che è emerso dopo un percorso a 360 gradi con esperienze con allenatori importanti. Poi ha corso con le sue gambe, facendo bene a Ravenna e a Bologna, dove ha dovuto condurre una macchina tutt'altro che facile da guidare. Penso che sia la persona col taglio che cercavamo. Per noi rivoluzione è provare a fare qualcosa di diverso e penso che Antimo sia la figura giusta per iniziare un nuovo percorso: ci auguriamo di fare, insieme, un cammino fatto di nuove idee e di un rinnovato entusiasmo”.

La parola d'ordine è appunto entusiasmo: "Sono felice di avere letto sui social che è nato un nuovo gruppo in curva, proprio in queste ore - conclude il presidente Nicosanti -. L’entusiasmo che parte dalle nuove generazioni in un Unieuro Arena che mi auguro possa riempirsi come in epoca pre-Covid, è lo stesso che vorremmo nella squadra, e per il quale si sta lavorando per mettere tutti nelle migliori condizioni possibili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro 2.015, il presidente Nicosanti: "Budget adeguato per il mercato. Ma non facciamo proclami"

ForlìToday è in caricamento