rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Basket serie C / Forlimpopoli

Prestazione sottotono: la seconda fase dei playoff dei Baskers inizia con una sconfitta

In attesa della sosta pasquale ovviamente prevista per il prossimo week end, le ostilità riprenderanno sabato 6 aprile quando al Vending scenderà Emil Gas Scandiano

Finisce con la squadra sotto la tribuna ad applaudire i rumorosi sostenitori saliti dalla Romagna, quasi a scusarsi per una prestazione decisamente sottotono e non al pari della posta in palio. L’energia positiva dei bolognesi, pur privi del bomber Tosini, travolge fin dalle prime battute i galletti incappati in una di quelle serate da dimenticare in tutta fretta.

Senza Grassi (problemi muscolari) e con Ruscelli e Farabegoli a scartamento ridotto, la squadra di Tumidei non trova mai la giusta lunghezza d’onda e deve sempre inseguire le lepri felsinee, compatte ed apparse a più riprese in serata di grazia.

In avvio De Ruvo fa subito la voce grossa, i biancorossi arrancano in difesa e sul finale di primo parziale la tripla di Balducci lascia immaginare una serata piena di grattacapi. I Baskérs non entrano in ritmo e quando dal pino sia il quarantenne capitano Degregori e Bianchini colpiscono a ripetizione gli ospiti crollano in un amen a -21 (37-16 al 16’), frutto di insufficienti percentuali dalla lunga (4/20 alla fine) ed a tratti nei liberi (23/34).

L’energico ed asfissiante assetto difensivo dei locali spegne sul vivo la fonte di gioco zolese, i bolognesi controllano agevolmente le operazioni con gli uomini di Tumidei che riescono a farsi sotto nel finale ed accorciare le distanze.

In attesa della sosta pasquale ovviamente prevista per il prossimo week end, le ostilità riprenderanno sabato 6 aprile quando al Vending scenderà Emil Gas Scandiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prestazione sottotono: la seconda fase dei playoff dei Baskers inizia con una sconfitta

ForlìToday è in caricamento