rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Basket

Unieuro in quarantena dopo i casi di covid: ufficiale il rinvio contro la Stella Azzurra

E' stata rinviata a data da destinarsi la sfida di domenica contro la Stella Azzurra Roma

Il 2022 agonistico della Pallacanestro Forlì 2.015 stenta a mettersi in moto. Con l'Ausl che ha bloccato ogni attività di contatto alla squadra biancorossa, è stata rinviata a data da destinarsi la sfida di domenica contro la Stella Azzurra Roma. A spiegare la situazione in casa Unieuro è stato martedì sera nel corso della trasmissione Panorama Basket su TeleRomagna coach Sandro Dell’Agnello, che ha illustrato quanto disposto dall’Ausl.

A martedì erano nove i positivi del gruppo squadra (il sabato precedente erano due): tre giocatori della prima squadra, tre dello staff tecnico ed altrettanti dello staff dirigenziale. Senza contare del settore giovanile, che a martedì contava 20 ragazzi contagiati, che a rotazione prima della quarantena si è allenato con la prima squadra.

Dell'Agnello ha spiegato il provvedimento di quarantena: "Chi è vaccinato con tre dosi non è in quarantena, ma vige l’obbligo di Ffp2 per dieci giorni e il divieto di allenamento con contatti. A disposizione ho sei ragazzi "sani", che stanno svolgendo in palestra lavoro individuale, due per volta. In sostanza non ci è permesso di allenarci. Quindi di conseguenza è ovvio che non è possibile giocare". 

Forlì alla ripartenza è atteso ad un intenso tour de force. Per l'occasione recupererà Lorenzo Benvenuti, infortunatosi il 30 novembre scorso in occasione della sconfitta contro Latina, e potrà contare sul ritrovato Erik Rush, su Davide Bruttini e (forse) Nicola Natali in ripresa dopo il covid e probabilmente con il sostituto di Kenny Hayes, di cui giovedì è stato ufficializzato il divorzio consensuale

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro in quarantena dopo i casi di covid: ufficiale il rinvio contro la Stella Azzurra

ForlìToday è in caricamento