rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Basket

Unieuro, buon la prima: Mantova finisce ko dopo un match tiratissimo

Davanti al pubblico del Palafiera, la squadra di Antimo Martino ha superato gli Stings Mantova dell'ex Giorgio Valli col punteggio di 78-74

Concreta e convicente. Buona la prima per la Pallacanestro Forlì 2.015. Davanti ai quasi 2mila spettatori del Palafiera, la squadra di Antimo Martino ha superato gli Stings Mantova dell'ex Giorgio Valli col punteggio di 78-74. E' stato un match particolarmente combattuto, che i padroni di casa hanno affrontato orfani dell'americano Vincent Sanford, infortunatosi venerdì nel corso di una seduta di allenamento.

IL POST GARA DI COACH ANTIMO MARTINO

Trascinata da un super Nathan Adrian, autore di ben 22 punti, i mercuriali hanno guidato tre quarti del match, cedendo solo nei secondi dieci minuti (20-19, 21-24, 20-16 e 17-15). Un incontro punto a punto che si è deciso solo nel finale, quando la compagine di coach Martino ha stretto le maglie difensive, scavando un solco di 8 punti, decisivo per chiudere in sicurezza la partita. Buono il debutto in biancorosso per Cinciarini, Penna (entrambi con 15 punti) e Valentini (14 punti). 

Basket, la prima di campionato: vittoria dell'Unieuro contro Mantova

La partita

Martino comincia con Valentini, Cinciarini, Pollone, Adrian e Gazzotti: Adrian da una parte e Miles dall’altra segnano i primi 7 punti delle due squadre, e di fatto la partita rimane equilibrata e in sostanziale parità per tutti i primi 10 minuti. Martino dà spazio a tutti gli effettivi a sua disposizione, ed il quarto si chiude con la tripla di Penna ed una gran difesa di Radonjic, 20-19. Cortese porta i suoi al sorpasso, ma l’Unieuro si affida alle giocate di Cinciarini (8 nel quarto) e alla solidità di Adrian e Gazzotti per impattare: l’ultimo canestro del quarto è ospite, 41-43 all'intervallo lungo.

Il secondo tempo parte a ritmi contenuti e si rimane “punto a punto”: Cinciarini segna il canestro del sorpasso (48-47), e Adrian alterna tutto il suo repertorio offensivo, toccando quota 20 punti al 27’ (54-52); Penna è protagonista nelle ultime azioni, con un canestro in penetrazione e l’assist per Radonjic: al 30esimo, è 61-59. Quando si entra negli ultimi cinque minuti, neanche a dirlo, la partita è in parità: Gazzotti prende il decimo rimbalzo della sua partita, serve Penna che segna la tripla del +3, 67-64, e fa impazzire l’Arena: per un attacco che gira, c’è una difesa che concede a Mantova un solo canestro dal campo nei primi 8 minuti. Si entra nella fase calda e l’Unieuro è cinica, concreta e convincente: Pollone segna allo scadere e Penna trova un “2+1” a 90’’ dalla fine (76-68). La strada è tracciata, e porta alla vittoria: il finale è 78-74, l’Unieuro vince la prima in casa.

Il tabellino

Unieuro Forlì: Cinciarini 15, Gazzotti 3, Valentini 14, Adrian 22, Pollone 2, Borciu NE, Ndour, Radonjic 4, Penna 15, Benvenuti 3, Flan NE, Zilio NE. All: Martino. Ass. Fabrizi, Ruggeri.
Staff Mantova: Lo NE, Miles ,11 Criconia 11, Veronesi 2, Janelidze 2, Cortese 14, Ross 14, Calzavara 10, Thioune 6, Morgillo 4. All. Valli.

Arbitri: Masi, Pellicani, De Biase.

Spettatori: 1984

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro, buon la prima: Mantova finisce ko dopo un match tiratissimo

ForlìToday è in caricamento