Sport

Big match d'alta quota, l'Unieuro ritrova Scafati: "Faremo l’impossibile per vincere"

Questa volta, ha esordito coach Sandro Dell'Agnello, "siamo in buone condizioni fisiche generali, e saremo al completo"

L'Unieuro Forlì ritrova nel suo cammino la Givova Scafati. Ma quella che domenica alle 15.30 affronterà la compagine campana non è la stessa che il 15 novembre scorso perse a testa alta la finalissima di Supercoppa del Centenario. Questa volta, ha esordito coach Sandro Dell'Agnello, "siamo in buone condizioni fisiche generali, e saremo al completo". Un big match d'alta classifica tutto da seguire, perchè, ricorda l'allenatore, "si affronteranno due squadre che non hanno ancora perso e che vogliono essere protagoniste in campionato".

Quindi domenica tutti incollanati davanti alla tv, su Ms Sport (canale 228 del bouquet Sky e canale 219 del digitale terrestre in Emilia Romagna) e su Lnp Pass, perchè se ne vedranno delle belle: "Sarà una bella partita da giocare, e faremo l’impossibile per vincere, anche per regalare un sorriso ai nostri tifosi che, sono certo numerosi, ci guarderanno in televisione”.

Due squadre, quelle che si sfideranno all’Unieuro Arena, ricche di esperienza e talento: "In campo, sia da una parte sia dall’altra, scenderanno giocatori che hanno l’esperienza per andare oltre alla tattica e agli schemi. Sicuramente presteremo particolare attenzione a Thomas, ma senza per questo dimenticarci di tutti gli altri, giocatori capaci di fare giocate importanti”.

Sarà la quarta gara di campionato per l’Unieuro, la sesta invece per i campani: "Credo sinceramente, e senza falsa ipocrisia, che noi, come loro ed altre quattro-cinque squadre lotteremo fino alla fine per le prime posizioni. Quindi importanti i 2 punti come sempre, ma non certo una gara decisiva visto che siamo appena all’inizio del campionato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Big match d'alta quota, l'Unieuro ritrova Scafati: "Faremo l’impossibile per vincere"

ForlìToday è in caricamento