Bolidi d'epoca nel ricordo di Federico Fellini: la Coppa Romagna 2020 a Massimo Liverani e Valeria Strada

Dopo una interessante e variegata mostra statica di auto storiche che andavano come anno di costruzione dal 1938 al 1997 e distribuite nel perimetro della piazza, la partenza della prima vettura, una Jaguar SS ministeriale del 1938, è stata data alle 9,30

La pioggia di domenica ha risparmiato la quindicesima edizione della Coppa Romagna, dedicata quest'anno al maestro Federico Fellini nel ricordo dei 100 anni dalla nascita. L'occasione è stata per celebrare anche Giornata Nazionale del Veicolo d'Epoca, con ben 42 impegnate nella competizione con partenza da Piazza Saffi. Presente al via il sindaco Gian Luca Zattini, che avuto parole di elogio per l'organizzazione della manifestazione. Dopo una interessante e variegata mostra statica di auto storiche che andavano come anno di costruzione dal 1938 al 1997 e distribuite nel perimetro della piazza, la partenza della prima vettura, una Jaguar SS ministeriale del 1938, è stata data alle 9,30.

Dopo la partenza, le vetture sono transitate, per le vie di Forlì, in un percorso di 4 strade che ha riproposto il vecchio circuito cittadino nel quale, nel 1947, si disputò il Primo Circuito Automobilistico di Forlì – Coppa Luigi Arcangeli, che vide vincitore Tazio Nuvolari su una Ferrari 125 C, vettura prodotta in un unico esemplare. A seguire, nel parcheggio di Casa La Corte, si sono disputate le tre prove cronometrate di regolarità, che hanno consentito poi di stilare la classifica. Il gruppo delle auto ha poi preso la strada verso Cervia, transitando all’interno dell’oasi faunistica creata nelle vecchie saline per poi dirigersi e allinearsi, nel lungomare di Rimini, per dare vita ad una splendida sfilata con doveroso passaggio davanti al Grand Hotel di Rimini, tanto caro a Federico Fellini. Pranzo a Verucchio e premiazioni hanno concluso la giornata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Premiazioni che hanno visto terzi classificati Mascia Rossi e Tiziano Casimirrisu Fiat X 1/9 del 1974 (club Saracino di Arezzo), secondi Massimo Tosie William Magalotti su Porsche 911 sc del 1982 (Automotoclub S.M.) e a vincere la coppia Massimo Liverani e Valeria Strada su una Morris Minor convertibile del 1958 (club Hermitage Forlì).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento