Caffè e benzina con i giocatori dell'Unieuro: le gigantografie spopoleranno in città

2Ancora una volta i giocatori ci mettono la faccia - afferma Pasquali -. Avremo ancora più vicinanza nel territorio e nel tessuto sociale, una vicinanza anche più fisica"

Un caffè servito da Marini e Oxilia. Oppure Ndoja e Giachetti nel ruolo di benzinai. Tutto questo, ma non solo, è "FollowThePassion", il nuovo progetto di marketing e comunicazione della Pallacanestro Forlì 2.015. "FollowThePassion è la voglia di continuare a crescere - afferma Andrea Balestri, responsabile dell’area marketing della Pallacanestro 2.015 -. Abbiamo creato una campagna dedicata ai nostri partner. Si parte con Moka Rica e Zannoni: le sagome gireranno nelle loro attività del territorio, e sarà come avere i giocatori presenti ogni giorno nei bar e nei benzinai. Partiamo così, ma Follow The Passion sarà il leit motiv della stagione: si comincia con le sagome, e poi ci saranno le visite ai partner, in un progetto che andrà a crescere con l’obiettivo di dare visibilità alla Società, alla squadra e ai ragazzi".

"La pallacanestro è lo sport più seguito e più amato dai forlivesi e proprio per questo abbiamo scelto di aderire a questa iniziativa - sostiene Marco Servetti di Moka Rica -. Siamo sicuri che anche i nostri clienti e i baristi apprezzeranno questo progetto, che prevede che le sagome verranno spostate da uno dei nostri bar all’altro.”

Parola poi a Costanza Zannoni, amministratore di Zannoni Carburanti: “Siamo contenti di sostenere questa idea per la sua originalità e per il coinvolgimento che avrà verso il pubblico giovane e non solo. Siamo poi felici di sostenere la Pallacanestro 2.015, una Società che sta crescendo con la città: mi piace molto che lo sport sia un traino, e risvegli la passione e l’orgoglio della gente".

"Sono contento perché partiamo con due aziende solide e consolidate del territorio, che rappresentano la storia di Forlì: averle con noi ha anche una valenza culturale e sociale molto importante - afferma Riccardo Pinza, socio della Fondazione Pallacanestro 2.015 -. L’iniziativa è stuzzicante e divertente, la nostra è una società giovane come idee e come storia, e questo progetto le riflette alla perfezione". Pinza sottolinea poi il rapporto con i partner: "Non vogliamo che sia un rapporto statico, vogliamo coinvolgimento e partecipazione anche a livello di marketing e comunicazione: è bello creare questo connubio tra Soci della Fondazione, società, tifosi e partner".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La chiosa spetta a Renato Pasquali, il Gm della Pallacanestro 2.015: "Ancora una volta i giocatori ci mettono la faccia. Avremo ancora più vicinanza nel territorio e nel tessuto sociale, una vicinanza anche più fisica. Quando si va vicino a queste sagome sembra proprio di stare con i ragazzi, è un modo per sentirli ancora più vicini e dare un’ulteriore strumento di interazione ai tifosi”. Visibilità e vicinanza, ma non solo, chiude Balestri: "Le sagome avranno uno scopo benefico, verranno messe all’asta e il ricavato verrà donato ad una onlus". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

  • Piscine, acconciatori ed estetisti: una nuova ordinanza per chiarire i protocolli anti-Covid

  • A 24 anni sta per realizzare il suo sogno nel cassetto: un "centro benessere" per i cani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento