Calcetto, basket, tchoukball e beach volley: fervono i preparativi de "La Ventiquattore Fns"

La prima edizione (giugno 2012), grazie al pieno appoggio del comitato UISP Forlì-Cesena, si è svolta alla Polisportiva G. Monti del quartiere Cava

Fervono i preparativi de "La Ventiquattore Fns". il torneo multisport organizzato dalla Polisportiva Fns ed in programma l'8 e il 9 giugno. Si tratta dell'edizione numero 8: L'idea nasce da Christian Minotti Camporesi e Mirco Cacucci, che, dopo aver partecipato in Lombardia ad un torneo di calcio a 5 maschile che si svolgeva nell'arco delle 24 ore, hanno pensato di proporlo l'anno seguente nel territorio forlivese".

"La prima edizione (giugno 2012), grazie al pieno appoggio del comitato UISP Forlì-Cesena, si è svolta alla Polisportiva G. Monti del quartiere Cava nel quale 16 squadre di calcio a 5 maschile si
confrontavano in un torneo regolarmente diretto da arbitri ufficiali Uisp - ricordano gli organizzatori -. La location è stata scelta appositamente per permettere ai partecipanti, vista la durata dell'evento, di poter pernottare insieme ad amici e famiglie in tende montate nelle aree create ad hoc nel parco. I partecipanti, in una cornice di festa piena di giovani , socializzavano fra loro nelle attività collaterali al torneo, fra queste la ristorazione del bar della Polisportiva (sempre aperto), un chiosco ambulante di “Piada e Parsot” che distribuiva piadine farcite, un concerto di una band emergente del territorio e la riproduzione di musica di sottofondo per la serata. L'impianto della Polisportiva G. Monti ha accolto fino all’anno 2017 le edizioni de "La Ventiquattrore FNS"".

"Nell'arco di queste 6 edizioni, c'è stata una crescita esponenziale dell'evento dove sono state inserite altre discipline sportive come basket, tchoukball e beach volley anche in versione mista (maschile e femminile) per ampliare la proposta agli atleti. Anche la parte ricreativa in queste edizioni è stata man mano curata, si sono susseguiti svariati dj, karaoke e band (come ad esempio “I Brillanti Sparsi”). La forte volontà degli organizzatori, diventati negli anni un gruppo sempre più numeroso di volontari, ha portato a creare inoltre un clima sempre più goliardico e meno agonistico, ciò lo si denota anche dai premi in palio; oltre ai soliti trofei e qualche premio gastronomico sono ambitissimi i riconoscimenti “scherzosi”, singoli o di squadra, come le targhette del “Dormiglione 24h” e “Maglietta puzzolente”, ma il riconoscimento che negli anni è risultato il più importante è senza dubbio la targhetta “Spirito 24h” ovvero il singolo o la squadra che si è maggiormente immedesimata nei veri principi della manifestazione.

Nel 2018 la settima edizione de “La Ventiquattrore FNS” si è svolta al Palasport di Meldola in collaborazione con “Asd Evergreen” e l'attività del bar della Piscina Comunale di Meldola. Con l'iscrizione ogni partecipante riceveva la t-shirt dell'evento ed un braccialetto colorato in base allo sport praticato. A partire dalle 18 per le successive 24 ore si sono susseguiti 4 tornei di diversi sport, gare di beer-pong, torneo di calcio balilla a 32 squadre, tanta musica e la possibilità di utilizzare la piscina con un ingresso convenzionato (questo solo nella giornata di domenica). L’evento ha visto partecipare circa 300 atleti (di ambo i sessi e di età dai 15 ai 40 anni) e circa 250 persone tra accompagnatori e curiosi.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • "Una presenza della nostra comunità": Castrocaro piange la giovane Giulia

  • Il dramma di Castrocaro, l'appello della madre: "Chi ha informazioni mi contatti"

  • Vite spezzate nel terribile schianto, comunità romena in lutto: parte la raccolta fondi per i funerali

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

Torna su
ForlìToday è in caricamento