Calcetto, basket, tchoukball e beach volley: fervono i preparativi de "La Ventiquattore Fns"

La prima edizione (giugno 2012), grazie al pieno appoggio del comitato UISP Forlì-Cesena, si è svolta alla Polisportiva G. Monti del quartiere Cava

Fervono i preparativi de "La Ventiquattore Fns". il torneo multisport organizzato dalla Polisportiva Fns ed in programma l'8 e il 9 giugno. Si tratta dell'edizione numero 8: L'idea nasce da Christian Minotti Camporesi e Mirco Cacucci, che, dopo aver partecipato in Lombardia ad un torneo di calcio a 5 maschile che si svolgeva nell'arco delle 24 ore, hanno pensato di proporlo l'anno seguente nel territorio forlivese".

"La prima edizione (giugno 2012), grazie al pieno appoggio del comitato UISP Forlì-Cesena, si è svolta alla Polisportiva G. Monti del quartiere Cava nel quale 16 squadre di calcio a 5 maschile si
confrontavano in un torneo regolarmente diretto da arbitri ufficiali Uisp - ricordano gli organizzatori -. La location è stata scelta appositamente per permettere ai partecipanti, vista la durata dell'evento, di poter pernottare insieme ad amici e famiglie in tende montate nelle aree create ad hoc nel parco. I partecipanti, in una cornice di festa piena di giovani , socializzavano fra loro nelle attività collaterali al torneo, fra queste la ristorazione del bar della Polisportiva (sempre aperto), un chiosco ambulante di “Piada e Parsot” che distribuiva piadine farcite, un concerto di una band emergente del territorio e la riproduzione di musica di sottofondo per la serata. L'impianto della Polisportiva G. Monti ha accolto fino all’anno 2017 le edizioni de "La Ventiquattrore FNS"".

"Nell'arco di queste 6 edizioni, c'è stata una crescita esponenziale dell'evento dove sono state inserite altre discipline sportive come basket, tchoukball e beach volley anche in versione mista (maschile e femminile) per ampliare la proposta agli atleti. Anche la parte ricreativa in queste edizioni è stata man mano curata, si sono susseguiti svariati dj, karaoke e band (come ad esempio “I Brillanti Sparsi”). La forte volontà degli organizzatori, diventati negli anni un gruppo sempre più numeroso di volontari, ha portato a creare inoltre un clima sempre più goliardico e meno agonistico, ciò lo si denota anche dai premi in palio; oltre ai soliti trofei e qualche premio gastronomico sono ambitissimi i riconoscimenti “scherzosi”, singoli o di squadra, come le targhette del “Dormiglione 24h” e “Maglietta puzzolente”, ma il riconoscimento che negli anni è risultato il più importante è senza dubbio la targhetta “Spirito 24h” ovvero il singolo o la squadra che si è maggiormente immedesimata nei veri principi della manifestazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 2018 la settima edizione de “La Ventiquattrore FNS” si è svolta al Palasport di Meldola in collaborazione con “Asd Evergreen” e l'attività del bar della Piscina Comunale di Meldola. Con l'iscrizione ogni partecipante riceveva la t-shirt dell'evento ed un braccialetto colorato in base allo sport praticato. A partire dalle 18 per le successive 24 ore si sono susseguiti 4 tornei di diversi sport, gare di beer-pong, torneo di calcio balilla a 32 squadre, tanta musica e la possibilità di utilizzare la piscina con un ingresso convenzionato (questo solo nella giornata di domenica). L’evento ha visto partecipare circa 300 atleti (di ambo i sessi e di età dai 15 ai 40 anni) e circa 250 persone tra accompagnatori e curiosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

Torna su
ForlìToday è in caricamento