rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Sport Meldola

Calcio a 5, la fortuna premia l'At.Ed: accesso ai playoff conquistati col brivido

Otto squadre per un posto: quarti di finale che scatteranno sabato 26 aprile, ritorno fissato per martedì 29: At.Ed.2 che dovrà vedersela con la seconda del proprio girone, il Città di Sestu

Mai sconfitta fu meno amara in casa At.Ed.2; nonostante il ko interno contro la terzultima della classe, la Futsal Tridentina, i ragazzi di Matteucci conquistano l'ultimo posto utile per l'accesso ai play-off in virtù della contemporanea sconfitta dell'Aosta in quel di Carmagnola. Risultato che da maggior lustro alla stagione dei romagnoli, che al loro primo anno nella seconda serie nazionale avevano già conquistato con ampio margine la salvezza, e vengono così ripagati dei tanti sacrifici fatti visto le precarie condizioni con cui la compagine di patron Bellini è stata costretta ad affrontare questo finale di stagione.

Le defezioni in serie per vari motivi di Nakamura prima, e Pietrobom e Lucas dopo hanno ridotto all'osso il rooster a disposizione di mister Matteucci; a questi si sono poi aggiunti il problema alla caviglia di Salles e quello al menisco di Vignoli che comunque hanno stretto i denti ed hanno dato il loro contributo fondamentale al raggiungimento di questo storico traguardo.

E allora sabato con la Tridentina forse non si poteva fare di più anche perché di fronte c'era un avversario in salute e molto motivato in quanto si sta giocando la permanenza in categoria  e proprio grazie al successo di sabato, che gli ha consentito di superare il Toniolo Milano al terzultimo posto, si giocherà il play-out col grosso vantaggio di giocare il ritorno in casa in quel di Besenello.

PLAY-OFF - Otto squadre per un posto: quarti di finale che scatteranno sabato 26 aprile, ritorno fissato per martedì 29: At.Ed.2 che dovrà vedersela con la seconda del proprio girone, il Città di Sestu, sfida d'andata a Meldola ritorno in terra sarda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, la fortuna premia l'At.Ed: accesso ai playoff conquistati col brivido

ForlìToday è in caricamento