menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio a 5, Forlì bella e vincente anche in Coppa

L'AT.ED.2 si scopre bella e vincente anche in coppa; i romagnoli espugnano il campo del Prato per 6-4 mettendo una seria ipoteca alla qualificazione

L'AT.ED.2 si scopre bella e vincente anche in coppa; i romagnoli espugnano il campo del Prato per 6-4 mettendo una seria ipoteca alla qualificazione; infatti ai romagnoli nella terza giornata del triangolare basterà un pari contro l'Arzignano per vincere il girone e volare per il secondo anno consecutivo alle final eight in virtù di una miglior differenza reti sui veneti che avevano battuto i toscani con una sola rete di scarto con l'ulteriore vantaggio di potersi giocare la partita fra le mura amiche del Pala Sport di Meldola.

Vittoria che arriva un po' contro pronostico infatti i romagnoli si sono presentati in formazione largamente rimaneggiata con solo tre titolari Vignoli, Perrotti e capitan Cangini, affidandosi ai suoi under 21; e i giovani della “cantera” biancorossa, reduci dalla bella affermazione nel derby col Ravenna di domenica scorsa non si sono fatti pregare. Due assist per Fumia, due reti per Migliori, due volte vicino al gol anche Mirenda e ottimo l'esordio fra i pali del classe '95 Simoncelli.

LA PARTITA - Toscani obbligati a vincere con ampio margine per rimanere in corsa per la qualificazione che partono forte e si portano sul doppio vantaggio: al 3' è Birghillotti di testa dal limite dell'area a insaccare a fil di palo un assist di Calamai mentre all'11' su un contropiede dei toscani è Perrotti ad insaccare nella propria porta nel tentativo disperato di anticipare un avversario pronto ad insaccare a porta vuota.

Al 5' è Vignoli a riaprire i giochi: il numero 10 forlivese fa tutto da solo avanza, si accentra e lascia partire un destro rasoterra che s'infila nell'angolino alla destra di Cerri. Al 9' i padroni di casa ristabiliscono le distanze con Bardini che insacca dal limite l'assist dall'angolo di sinistra di Di Lalla. Ma Forlì non ci sta e al 16' Fumia scende sulla destra centra per Migliori che tutto solo sul secondo palo deve solo insaccare la rete del 2-3 con cui si va al riposo.

Nella ripresa Forlì parte meglio e ribalta il risultato: al 4' è Migliori a pareggiare insaccando un gol fotocopia del primo questa volta su assistenza di Perrotti poi all'11' è lo stesso Perrotti a finalizzare sul secondo palo un perfetto contropiede di Vignoli e Fumia; i toscani non ci stanno e al 13' ritrovano il pari con un tiro da fuori rasoterra di Birghillotti e poi, obbligati a vincere, tentano la carta del portiere di movimento; la scelta risulta fatale infatti Forlì difende alla grande senza concedere conclusioni pericolose e dalla distanza prima Vignoli al 14' e poi Perrotti al 15' trovano il bersaglio grosso rappresentato dalla porta toscana sguarnita per il 6-4 finale.

PRATO – AT.ED.2 FORLI' 4-6 (p.t.3-2)

PRATO: Cerri, Foconi, Beka, Birghillotti, Calamai, Bardini, Bugiani, Gensini, Baldassarri, Apruzzese, Di Lalla, Campagna. All.Quattrini

FORLI': Simoncelli, Perrotti, Fumia, Migliori, Nardi, Cangini Greggi, Vignoli, Mirenda. All. Matteucci

ARBITRI: Di Stefano (Roma), Di Cello (Roma)
CRONO: Razza (Prato)

MARCATORI: 3' Birghillotti (P), 4' autogol Perrotti (F), 5' Vignoli (F), 9' Bardini (P), 16' Migliori (F) del p.t.; 4' Migliori (F), 11' e 15' Perrotti (F), 13' Birghillotti (P), 14' Vignoli (F) del s.t.

NOTE:spettatori 70 circa; tiri liberi Prato (0/0;0/0) Forlì (0/0;0/0)

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento