menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio a 5, Forlì ospita la matricola Vis Lanciano

Quinta giornata di campionato che vedrà la capolista solitaria del girone C, l'AT.ED.2 Forlì, ospitare alle ore 15 al PalaSport di Meldola il Vis Lanciano, formazione neopromossa abruzzese

Quinta giornata di campionato che vedrà la capolista solitaria del girone C, l'AT.ED.2 Forlì, ospitare alle ore 15 al PalaSport di Meldola il Vis Lanciano, formazione neopromossa abruzzese che occupa la terza piazza in classifica con sei punti conquistati in tre sole partite giocate. Forlì che arriva al match a punteggio pieno reduce dalla sofferta vittoria di Lucrezia (3-4) mentre gli ospiti, che hanno riposato nell'ultimo turno, nell'ultima uscita avevano battuto di misura proprio i Buldog Lucrezia con lo stesso risultato dei galletti.

Una gara che rappresenta la fine del primo ciclo per l'AT.ED.2: infatti dopo l'impegno di sabato Forlì tornerà in campo solo il 24 novembre, nella trasferta di Barletta contro la Futsal; i romagnoli nella sesta giornata sconteranno il turno di riposo, mentre nel week end del 17 novembre tutti i campionati rimarranno fermi per gli impegni della nazionale ai Mondiali.

LA SQUADRA: Nessuno squalificato, in settimana ha lavorato a parte Salles, fermato da problemi alla schiena che lo hanno disturbato in questo inizio di stagione; il brasiliano stringerà i denti e sarà a disposizione con la pausa che arriva a puntino per garantire un necessario periodo di riposo.

L'AVVERSARIO: La matricola abruzzese è alla prima stagione nel futsal nazionale, dopo che nella scorsa stagione ha vinto il proprio campionato regionale. Dopo aver perso in casa l'esordio nella serie cadetta con un secco 5-0 contro il Portos, gli uomini di Mr. Lanza hanno collezionato due vittorie consecutive, fuori casa contro la Salinis per 7-4 e in casa contro il Buldog Lucrezia per 4-3.

Attualmente la Vis occupa il terzo posto in classifica, nel gruppone a sei punti, con uno score di 11 gol fatti e 12 subiti in tre gare giocate. Tra i giocatori più rappresentativi della squadra del presidente Cotellessa vi sono il portiere Dragani,con un passato alla Reggiana, acquistato a pochi giorni dalla chiusura del mercato per l'infortunio al braccio del portiere titolare Spitilli, ed il bomber Bonsignore, già 4 centri in questo campionato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento