Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Calcio, un rivoluzionato Forlì attende il Real Forte Querceta: "Ora sta a noi raccogliere i frutti"

I galletti non potranno contare ancora su Sabato alle prese ancora con un piccolo stiramento, su Tortori e nemmeno su Corigliano

Con un attacco rivoluzionato e con la vittoria di Corticella che ha riportato certezze e serenità, il Forlì per il recupero della nona giornata di campionato, si appresta ad affrontare mercoledì per la prima volta nella sua centenaria storia la compagine toscana del Real Forte Querceta. Allo stadio "Tullo Morgagni" ore 14:30 con diretta Facebook sulla pagina del Forlì Calcio, i ragazzi di mister Beppe Angelini saranno chiamati a dare continuità ad un rendimento in campionato fino ad ora balbettante.

"Siamo sensibilmente mogliorati in fase offensiva e questo ci può permettere di giocare con moduli diversi, viviamo partita per partita e facciamo più punti possibili poi faremo le valutazioni", esordisce Angelini nella classifica intervista pre gara. Il Forlì affronterà un avversario in salute, reduce da due vittorie consecutive e che gioca un buon calcio: "Non siamo nella condizione di poter sottovalutare nessuno, tanto meno il Real Forte Querceta che è una buona squadra ed è stata costruita per fare un buon campionato".

I galletti non potranno contare ancora su Sabato alle prese ancora con un piccolo stiramento, su Tortori e nemmeno su Corigliano: "Dobbiamo essere bravi a produrre gioco e a servire nel modo giusto gli attaccanti perché ora possiamo fare più male, davanti ho più scelte adesso, ora sta a noi raccogliere i frutti". Di seguito i convocati: De Gori,  Stella, Biasiol, Sedioli, Gkertsos, Croci, Marzocchi, Giacobbi, Buonocunto, Battaglia, Piva, Gigliotti, Carlucci, Pavani, Ballardini, Pera, Pozzebon, Ferrari, Longobardi, Gasperoni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, un rivoluzionato Forlì attende il Real Forte Querceta: "Ora sta a noi raccogliere i frutti"

ForlìToday è in caricamento