Calcio, al via la stagione del Forlì: biancorossi alla ricerca di una forma fisica ottimale dopo mesi di stop

Sarà infatti una preparazione del tutto nuova e particolare che si svolgerà per gradi proprio per cercare di evitare infortuni e problemi muscolari

Una rosa ancora in costruzione ma già in buona parte assemblata quella che mister Giuseppe Angelini si è trovato di fronte al primo vero giorno di raduno in casa Forlì Calcio nella giornata di lunedì pomeriggio. Coadiuvato dall'allenatore in seconda Graziani, dal preparatore atletico Giunchi e dal preparatore dei portieri Dadina, il mister ha finalmente iniziato a far lavorare tutto il gruppo guidato da capitan Baldinini alla ricerca di una forma fisica ottimale dopo mesi di stop.

Sarà infatti una preparazione del tutto nuova e particolare che si svolgerà per gradi proprio per cercare di evitare infortuni e problemi muscolari. Si perché se per tutte le società sarà un nuovo inizio pieno di incognite e difficoltà, il Forlì non nasconde comunque la volontà di recitare un ruolo importante: le numerose riconferme della formazione che ha ben figurato lo scorso anno ne sono la riprova a partire da bomber Minella, dai "guardiani" che hanno permesso di avere la difesa migliore del girone come Vesi, Biasiol, Sedioli e De Gori oppure dall'esperienza dei centrocampisti come Buonocunto,  Ballardini e Baldinini solo per citarne alcuni.

Questa "spina dorsale " sarà quella che, insieme ai tanti giovani forti del vivaio promossi in prima squadra,  dovrà a tutti i costi lottare per il vertice. Lo stesso direttore sportivo poche settimane fa affermava come il Forlì avrebbe come minimo dovuto lottare per i playoff contando anche sui nuovi acquisti come Pozzebon in attacco, scuola Juve e in attesa di effettuare altri colpi pesanti di mercato. Insomma una stagione che si preannuncia interessante visti anche i ritorni nei dilettanti di Ravenna e Rimini ma che il Forlì cercherà in ogni modo di vivere da protagonista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Riapre per pochi giorni il temporary outlet di Flamigni per vendere le scorte di panettoni e pandori

Torna su
ForlìToday è in caricamento