Lunedì, 21 Giugno 2021
Sport

Calcio, Ferrari e Marzocchi ribaltano il Mezzolara: colpo esterno del Forlì

Vantaggio Mezzolara con Ferretti Santiago, poi il Forlì la ribalta con Ferrari e Marzocchi e blinda la vittoria con Stella che respinge allo scadere il penalty calciato da Rizzi

Dopo il bel pareggio contro l'Aglianese, il Forlì torna alla vittoria ed espugna per 2 a 1 lo "Zucchini" di Budrio con le reti di Ferrari e Marzocchi. Vantaggio Mezzolara con Ferretti Santiago, poi il Forlì la ribalta con Ferrari e Marzocchi e blinda la vittoria con Stella che respinge allo scadere il penalty calciato da Rizzi. Mister Angelini cambia di nuovo tra i pali riproponendo Stella, confermata la linea di difesa di domenica con Croci, Giacobbi e Marzocchi insieme al rientrante Biasiol, muro di centrocampo con Buonocunto e Ballardini sostenuti da Gigliotti e Gkertsos sulla fasce, in avanti sempre il duo Ferrari e Pera.

LE PAGELLE - Ferrari col turbo, Stella salva i 3 punti. Sciocchezza Biasol

Il primo pericolo è dei padroni di casa ad opera di Artioli che si libera al tiro e di sinistro cerca lo specchio ma la palla esce a lato; la risposta del Forlì arriva al 10° con capitan Buonocunto che dai 25 metri scarica un destro che si spegne sul fondo. Al 22° ghiotta occasione targata Forlì con Marzocchi che serve Gigliotti sulla corsa, cross al centro su cui si avventano Ferrari e Ballardini, ne esce un batti e ribatti in area col Mezzolara che si salva. Sono i bolognesi però a  trovare il vantaggio per primi al 28° con Santiago Ferretti che con un tiro dalla lunga distanza sorprende Stella che non arriva sulla conclusione. La reazione del Forlì è immediata e nel giro di due minuti è Ferrari che al 30° rimette in pari il risultato con una bella incornata di testa su assist dalla destra di Gkertsos. E' un crescendo dei biancorossi che ribaltano l'inerzia del match al 36° con Marzocchi che impatta benissimo su una respinta di Malagoli che si era opposto su una rovesciata di Pera firmando il momentaneo 1 a 2 poco prima del riposo.

Nella ripresa subito protagonista Stella che al 47° miracola con un intervento prodigioso su un colpo di testa ravvicinato salvando il risultato. Al 49° è Ballardini ad alzare bandiera bianca chiedendo il cambio con mister Angelini che sceglie di affidarsi all'esperienza di Tortori; ed il suo ingresso si fa subito sentire perchè i galletti costruiscono subito i presupposti per chiudere il match ma Pera al 59° e Ferrari al 61° sciupano clamorosamente due ottime occasioni davanti a Malagoli. Al 78° però sciocchezza di Biasiol che colpisce in area Ferretti costringendolo ad uscire in barella e rimediando il rosso diretto e il penalty per i padroni di casa; dal dischetto si presenta Rizzi che si lascia ipnotizzare da Stella che con un doppio intervento respinge la conclusione dagli undici metri e salva ancora il Forlì. Il finale è un assedio dei padroni di casa, che chiudono il Forlì nella propria metà campo. Nonostante l'inferiorità numerica, i biancorossi respingono gli assalti portando a casa la vittoria ed il quarto risultato utile consecutivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Ferrari e Marzocchi ribaltano il Mezzolara: colpo esterno del Forlì

ForlìToday è in caricamento