Calcio, giovani promesse crescono: accordo tra Forlì e Novafeltria

Le due associazioni studieranno un programma tecnico comune che avrà lo scopo di seguire il giovane calciatore dal primo anno di ingresso fino all’esordio in prima squadra

Partendo dal principio che l’unione fa la forza, il Forlì Calcio e il Novafeltria (attualmente in Promozione) hanno deciso di mettere insieme le proprie forze per migliorare e potenziare le qualità delle rispettive attività giovanili. Le due società hanno stretto un accordo di collaborazione, per un progetto comune che permetta di continuare a promuovere lo sport con i valori che da sempre sono stati perseguiti, ottimizzando sia le risorse umane, sia le risorse economiche. L’obiettivo principale sarà quello di offrire ai giovani atleti un servizio sportivo sempre più di alto livello e attento alle specifiche necessità delle diverse fasce d’età.

Le due associazioni studieranno un programma tecnico comune che avrà lo scopo di seguire il giovane calciatore dal primo anno di ingresso fino all’esordio in prima squadra costruendo una sinergia, ma mantenendo la loro autonomia ed identità. Proprio questa sinergia prevede verifiche periodiche ed ha l’obiettivo di costruire un coordinamento stabile fra le associazioni, molto snello e senza appesantimenti strutturali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento