Calcio, il Forlì nel girone D con Rimini e Sammaurese: "Ce la giocheremo con tutte"

"Penso che Rimini, Prato, Fiorenzuola, Aglianese e Correggese sono le papabili che si contenderanno la vittoria finale", afferma mister Angelini

Dopo settimane di attesa la Lega Nazionale Dilettanti ha finalmente diramato i gironi per la  prossima serie D nelle quali sono state suddivise le 166 partecipanti al prossimo torneo targato 2020/2021; il Forlì è stato inserito come da copione nel girone D insieme alle altre romagnole Cattolica Sgm, Rimini e Sammaurese oltre che ad alcune  corazzate toscane come il Prato di "Ciccio" Tavano e alle emiliane come Fiorenzuola e Correggese. "Sarà un girone equilibrato - sono le prime parole a caldo di mister Beppe Angelini -. Penso che Rimini, Prato, Fiorenzuola, Aglianese e Correggese sono le papabili che si contenderanno la vittoria finale".

"Noi stiamo lavorando per inserirci in questo gruppetto, ci sono formazioni organizzate ma ce la giocheremo con tutte", prosegue l'allenatore. "Il girone D insieme alle Toscane era quello che ci auspicavamo - esclama il presidente Gianfranco Cappelli -. La squadra a parer mio è competitiva e l’organico a questo punto si può dire essere al completo. È un girone competitivo ed equilibrato, ma come sappiamo ogni anno è una storia a se è c’è sempre una formazione candidata alla vittoria. La presenza del Prato, non mi intimorisce anzi rende ancora più avvincente il campionato che sta per iniziare,non dimentichiamoci però Fiorenzuola, Correggese eRimini che sicuramente saranno competitive. Noi Puntiamo in alto, vogliamo fare bene e dobbiamo farlo tutto insieme. Ogni domenica, qualunque sia la formazione che incontreremo sarà importante dare il massimo e non lasciare nulla al caso, il nostro spirito, la nostra voglia deve essere determinante per fare la differenza quando ne avremo più bisogno Voglio un Forlì protagonista che ci faccia divertire".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo i Galletti proseguono con gli allenamenti serrati e in settimana sosterranno ben tre amichevoli rispettivamente mercoledì alle 20:30 all'antistadio 1 contro il Cava Ronco (formazione di Eccellenza) poi giovedì 17 ore 18:30 al "Pantieri" contro i padroni di casa del Meldola (formazione di Promozione) ed infine sabato ore 16:00 a Forlì contro la Sammaurese, formazione che parteciperà come detto sopra allo stesso campionato dei biancorossi. Angelini avrà a disposizione tutta la rosa salvo gli acciaccati Polini e Ballardini che saranno tenuti precauzionalmente a riposo. Di seguito il girone completo: Aglianese, Corticella, Ghivizzano, Mezzolara, Progresso, Sammaurese, Bagnolese, Fiorenzuola, Lentigione, Prato, Real Forte Querceta, Sasso Marconi, Correggese, Forlì, Cattolica Sgm, Pro Livorno, Rimini e Seravezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Giovani e coronavirus, Vicini: "La perdita di gusto e olfatto non va sottovalutata. Serve consapevolezza"

  • Grande Fratello, fisico scolpito per Denis Dosio: sette mesi tra dieta e allenamenti, "Ammetto che è tosta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento