Calcio, il Matelica continua nella sua corsa: il Forlì non frena la capolista

Non riesce al Forlì l'impresa di fermare la corsa del Matelica. Contro la capolista la squadra di Stefano Protti è capitolare per 2-1

Non riesce al Forlì l'impresa di fermare la corsa del Matelica. Contro la capolista la squadra di Stefano Protti è capitolare per 2-1. Alla prima occasione il Matelica non perdona: lancio di Lo Sicco in profondità per Salvatore Margarita, che grazie ad un indecisione tra il portiere e difensore ospite si ritrova tutto solo avanti alla porta e non sbaglia. Al 26’ Matelica vicino al raddoppio: Angelilli scarica per Lo Sicco, che calcia in porta, ma Mordenti manda in angolo. Un giro di lancette e i padroni di casa trovano il raddoppio: sugli sviluppi del calcio d’angolo battuto da Lo Sicco è Luca Benedetti che calcia al volo e firma il 2-0. Al 34’ ancora occasione per il Matelica: triangolazione in area tra Angelilli e Dorato, ma il Forlì si salva all’ultimo. Al 17esimo della ripresa accorcia le distanza il Forlì con Graziani. I biancorossi cercano il pareggio, sfiorandolo al 37’ con un tiro dalla distanza di Cortesi, la palla esce di poco. Ancora occasione per il Forlì al 39’ con Ambrosini, ma calcia alto. Il Forlì può recriminare per aver concesso troppo alla prima in classifica nel primo tempo, ma la seconda frazione ha visto la squadra di Protti sottomettere con decisione una squadra forte qual è il Matelica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenta mister Protti: "Abbiamo pagato degli errori di troppo commessi nel primo tempo, dove abbiamo sofferto molto i nostri avversari. Poi nella seconda frazione ci siamo messi a posto e abbiamo messo sotto il Matelica. Vanno bene i complimenti per la squadra vista nei secondi quarantacinque minuti, ma non abbiamo fatto punti, che era la cosa importante. Sono contento della prestazione dei miei nel secondo tempo, che è stata di livello. Contando le occasioni avute avremmo meritato il pari: abbiamo svolto una prova generosa e di coraggio, ho visto anche un buon giro palla, ma nonostante questo non siamo riusciti a ottenere ciò che volevamo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Corso Mazzini perde un "pezzo", Trevi Sport chiude: "Una scelta sofferta, ma siamo rimasti soli"

Torna su
ForlìToday è in caricamento