Calcio, il Forlì ha una difesa di ferro. E il mercato punta su due nomi pesanti

Due nomi di prima fascia che darebbero ancora più spinta a questo Forlì in costruzione

Prosegue l'ascesa del Forlì che dopo la preziosa vittoria di domenica scorsa contro la Savignanese si appresta ad una trasferta in terra Bresciana contro il Ciliverghe Calcio. Un successo importante per i galletti quello conseguito contro la formazione di mister Oscar Farneti che allungano così a cinque i risultati utili consecutivi e si issano al primo posto come miglior difesa di tutto il girone con appena 12 reti subite; il baby De Gori inoltre vanta la bellezza di 270' di imbattibilità rendendo ancora più giustizia ad un reparto arretrato che continua a dare garanzie. La classifica intanto inizia finalmente a sorridere alla "Paci band" che ora in nona posizione avvicina sempre più la zona playoff distante solo tre lunghezze anche se il mantra rimane sempre quello della salvezza da conquistare il prima possibile senza farsi offuscare la mente da traguardi impensabili.

Sul fronte mercato però il direttore sportivo Carlo Di Fabio pare invece viaggiare su obbiettivi importanti e dal nome pesante: pare infatti intavolata una trattativa per arrivare a due elementi di spessore come Danilo Alessandro, attaccante che coi suoi 18 goal ha trascinato il Cesena nella stagione passata in serie C ed ora in forza al Campobasso e Francesco Viscomi difensore centrale anch'egli ex Cesena ed ora al Foggia, trattativa confermata anche dal procuratore dei due giocatori Angelo Rea. Due nomi di prima fascia che darebbero ancora più spinta a questo Forlì in costruzione, ma che certificherebbero in maniera netta che i biancorossi una stagione da comparsa proprio non la vorrebbero fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro frontale sulla via per la Tangenziale: uno degli automobilisti non ce l'ha fatta

  • Dramma in A14, auto si schianta fuori strada e si ribalta nel fosso colmo d'acqua: un morto ed una donna ferita

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Si ritrova "sgraditi ospiti" nella minestra: protesta per le larve nel pacco di pasta

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

Torna su
ForlìToday è in caricamento